Piscine fuori terra migliori: Guida alla scelta, classifica e prezzi

Le piscine fuori terra sono un’ottima alternativa piuttosto economica per chi ha a disposizione un grande spazio come un giardino e non vuole rovinarlo con lavori per l’installazione di una piscina interrata.

Piscina fuoriterra

Questo articolo rappresenta una scelta efficiente in quanto non richiede lavori straordinari, ha un impatto sull’ambiente molto più basso rispetto ad una piscina interrata e riesce a regalare le stesse esperienze di divertimento in famiglia oppure con i propri amici.

Esistono oggi in commercio diverse tipologie di piscine fuori terra che possono incontrare i gusti e le necessità di molti clienti, per scegliere quindi il modello più adatto allo spazio a propria disposizione è utile scoprire tutto ciò che riguarda la tipologia di piscina esterna, le dimensioni che può raggiungere ogni modello, la manutenzione eventuale che questo articolo può richiedere e infine gli accessori necessari per il montaggio della struttura.

Come scegliere le migliori piscine fuori terra:

 piscina fuoriterra autoportanteDopo aver scelto tra le categorie di piscina esterna che più si avvicinano alle proprie esigenze si passerà alle dimensioni, si parte con l’analisi del suolo perché una piscina non può essere installata ovunque ma necessita di un piano perfettamente livellato e senza difetti che potrebbero comprometterne l’intera struttura o deformarla col passare del tempo, in alcuni casi diverrà obbligatorio quindi accertarsi di disporre di un’area che risponda a queste caratteristiche o livellare il proprio giardino nella zona da adibire alla piscina.

Gran parte delle offerte di mercato riguardano il medesimo articolo declinato in più dimensioni e forme, ciò rappresenta un vantaggio perché permette di avere la soluzione giusta per le necessità più diverse.

Analizzando le dimensioni di una piscina esterna vanno tenuti in considerazione, oltre a lunghezza e larghezza, anche parametri come la profondità, la capacità d’acqua relativa e la forma.

Queste misure si riferiscono infatti all’aspetto tecnico della struttura e in primo luogo alla sicurezza di chi usufruirà della piscina come nel caso della profondità, in secondo luogo poi si allude al consumo in litri riferendosi alla capacità d’acqua.

La profondità, specialmente se si prevede l’utilizzo della piscina come divertimento per bambini piccoli, è molto importante e va commisurata alle proprie esigenze, generalmente questo tipo di piscine non risulta essere troppo profondo arrivando al bacino di una persona di statura media. Sulla base di questo parametro le piscine autoportanti sono il modello meno profondo mentre quelle fuori terra possono arrivare anche a 1,30 metri di profondità.

Altro aspetto da considerare è la quantità d’acqua che la piscina richiede per essere riempita, un modello di 2 metri per 3 per 80 centimetri di profondità necessita di quasi 4000 litri di capacità per riempirsi al 90%.

In ultimo c’è da considerare la forma della piscina, molte piscine frame o rigide possono avere forme particolari ma nella maggior parte dei casi i modelli disponibili e accessibili a tutti sono sostanzialmente rotondi, ciò è valido soprattutto per le piscine autoportanti.

La forma influisce non poco sulle possibili attività da svolgere nella piscina esterna in quanto in un modello rotondo ci si potrà rilassare più che nuotare mentre in uno rettangolare si riuscirà a compiere qualche bracciata.

Tipologie di piscine fuori terra:

6
Outsunny Piscina Fuori Terra Rettangolare con Pompa Filtro a Nanosfere e Scaletta Incluse,...
  • GRAN SISTEMA DI FILTRAGGIO: Include un filtro a nanosfere da 70g per pulire la pompa del filtro e migliorare la limpidezza dell'acqua. Se il filtro si sporca, può essere facilmente lavato in...
7
Gecheer Piscina con Pompa Filtro a Sabbia, Piscina Fuori Terra 490x360x120 cm
  • ★ La piscina è caratterizzata da pareti in acciaio ed è rivestita in PVC, un materiale in grado di resistere alle temperature invernali che garantisce una maggiore resistenza e durata della...

Tra le tipologie più in uso in questa categoria troviamo le piscine autoportanti, le piscine frame, o come vengono definite le piscine fuori terra, e in ultimo le piscine fuori terra rigide e le piscine gonfiabili.

  • Piscine autoportanti:

Le piscine di questa categoria comprendono i modelli più vantaggiosi sotto il profilo puramente economico, il minor costo è dato dalla mancanza di strutture esterne di sostegno, queste piscine infatti hanno una tradizionale forma curva e sono progettate con un bordo gonfiabile che riesce a sostenerle sotto l’aspetto strutturale.

In questo senso il montaggio di una tipologia simile di articolo è pressoché immediato, basta infatti montare il sostegno e poi gonfiare la piscina. Il difetto strutturale del modello autoportante è caratterizzato da una notevole sensibilità alle forature, così facendo è facile compromettere la tenuta della piscina oltreché il suo funzionamento.

Ecco il motivo per cui quando non viene utilizzata è consigliabile svuotarla e riporla in un luogo riparato per evitare possibili danneggiamenti.

Tralasciando però tale difetto, una piscina autoportante rappresenta la soluzione migliore per chi non desidera compiere troppi passaggi per il montaggio, è il modello ideale per chi vuole una piscina da utilizzare nei giorni di sole e nei periodi caldi dell’anno.

  • Piscine fuori terra o piscine frame:

La differenza sostanziale che caratterizza questa tipologia dalle piscine autoportanti risiede nella struttura che in questo caso è tubolare ed esterna. La stabilità non è più affidata ad un unico tubo che corre lungo il perimetro della piscina ma qui è montata un’intera struttura che la rende quindi maggiormente resistente ad ogni tipo di sollecitazione esterna.

Grazie a questa particolare progettazione i modelli fuori terra possono acquisire forma sia rotonda che rettangolare e sono decisamente meno sensibili degli altri ad abrasioni e forature; proprio per questo motivo risultano essere più facili da mantenere anche quando sono inutilizzate perché basta coprirle con un telo di protezione per metterle in sicurezza.

Sono quindi ideali per chi desidera utilizzare la propria piscina esterna per un periodo più lungo rispetto ai soli giorni estivi o per coloro che vogliono una struttura più sicura per i propri figli.

  • Piscine fuori terra rigide:

In questa categoria troviamo le piscine che meno si prestano ad essere montate e smontate in base al proprio desiderio, i modelli rigidi infatti sono articoli che dopo essere stati montati non sarà più possibile rimuovere, per questo è utile ponderare bene la scelta di una piscina fuori terra rigida.

Superato lo scoglio dell’impossibilità di rimozione, bisogna sottolineare come questo tipo di piscine sia il migliore dal punto di vista strutturale ed estetico, questi modelli infatti riescono ad avere un impatto visivo notevole e accattivante perché la solida struttura permette una maggiore elasticità nella progettazione di articoli che risultano essere nuovi e originali.

È il modello scelto principalmente da chi ha intenzione di arredare il proprio giardino con una piscina e vuole averla a disposizione per tutto l’anno, ovviamente un articolo di questo tipo, oltre ad un impatto ambientale non indifferente dato dall’impossibilità di rimozione, ha un maggior costo iniziale e in seguito avrà bisogno di una attenta manutenzione.

Classifica con prezzi delle migliori piscine fuoriterra:

piscina fuori terra migliore

Le piscine fuori terra sono delle ottime alternative alle piscine interrate, molto vantaggiose in termini di rapporto qualità-prezzo. Tra le migliori soluzioni disponibili in commercio troviamo i seguenti prodotti.

  • Bestway 56719-3 – Miglior piscina fuori terra

Prodotto innovativo tra quelle firmate Bestway, la Piscina Power Steel Ovale Comfort Jet è ideale per godersi del tempo in relax, grazie ai nuovissimi getti massaggianti.

La funzione massaggio si attiva direttamente tramite la pompa filtro, in grado di azionare due ugelli regolabili. Sia le pareti che il fondo della piscina sono costituite in materiale PVC, perfetto per resistere all’usura, arricchito da nuovo design con stampa effetto pietra.

Inoltre, l’avanzato sistema Seal&Lock dona a questa piscina fuori terra una maggiore resistenza e durata nel tempo, in quanto permette di evitare la frizione tra parti metalliche così come la formazione della ruggine.

Insieme all’acquisto della piscina è compresa anche una luce led magnetica, capace di alternare ben sette colori e creare l’atmosfera che preferisci.

  • Piscina Fuori Terra Autoportante Outsunny

Outsunny Piscina Fuori Terra Autoportante, Piscina Rigida Rettangolare con Filtro e Valvola in...
  • FILTRO INCLUSO: Questa piscina fuori terra è dotata di pompa e cartuccia filtrante per favorire il ricircolo dell'acqua e mantenerla sempre cristallina.

Le pareti rinforzate in PVC e la struttura in acciaio rendono la Piscina Rigida Rettangolare Outsunny un prodotto di grande qualità.

Infatti, grazie ai materiali impiegati la costruzione è antiruggine e molto resistente anche alle abrasioni e alla luce solare. Semplice da installare e da riempire/svuotare, dispone di un pratico foro per il drenaggio dell’acqua.

Questa piscina fuori terra con filtro incluso è caratterizzata dalla presenza di una pompa e di una cartuccia filtrante in grado di garantire il ricircolo dell’acqua, così da mantenerla sempre limpida e aumentare la sicurezza durante l’utilizzo della piscina.

  • Steel PRO Max Bestway ‎

Bestway - Steel Pro MAX, piscina fuori terra, rotonda, set con pompa filtrante, diametro 305 x 76...
  • Dimensioni: 305 x 76 cm. Capacità idrica (90%): 4678 litri. Facile da montare senza attrezzi. Rivestimento interno con effetto ottico a mosaico di ciottoli.

Elegante soluzione dalla forma rotonda, la piscina fuori terra Steel PRO Max Bestway è adatta ad ogni tipo di giardino, in quanto semplice da montare, smontare e riporre nei periodi di inutilizzo.

Il design è arricchito da un rivestimento interno con trama a effetto mosaico di ciottoli. Questa piscina fuori terra è dotata di pompa e cartuccia filtro abbinata, favorendo la presenza di acqua pulita e cristallina.

Inoltre, ha una struttura molto resistente grazie all’impiego del materiale DuraPlus a 3 strati, che garantisce lunga vita al prodotto, resistenza all’usura, toppe di riparazione autoadesive e maggiore stabilità.

  • Intex 28372 – La miglior piscina esterna

La categoria di riferimento è la classe frame, abbiamo una struttura molto stabile, questa piscina ha una forma rettangolare con delle dimensioni abbastanza importanti di 975×488 centimetri con 132 centimetri di profondità, adatta ad adulti e a bambini non troppo piccoli.

La capacità misurata al 90% è di 54368 litri, questo modello prevede alcuni accessori come il filtro sabbia che assicura un’ottima igiene, la scaletta doppia, la copertura con un telo e una protezione inferiore.

  • Bestway 56241GS – Economica

Si resta nel campo delle piscine frame con il modello della Bestway che presenta una piscina da 400 centimetri di lunghezza per 211 di larghezza e una profondità di 122 centimetri. La struttura è realizzata in PVC e metalli antiruggine, la capacità della piscina misura gli 8124 litri con un riempimento al 90%.

Il filtro in dotazione è in cartucce e tra gli accessori è disponibile la scaletta doppia mobile. Una solida struttura quindi per una piscina rettangolare ottima per divertirsi facendo bracciate a nuoto.

  • Piscina fuori terra Intex Prism frame 28318

La piscina in questione è della classe frame e offre 488 centimetri di lunghezza per 244 di larghezza con una profondità ridotta rispetto alla concorrenza di 107 centimetri. La capacità di cui la piscina necessita per essere riempita misura 11000 litri.

Il filtro in dotazione è in cartucce e tra gli accessori forniti sono disponibili la scaletta, il telo di copertura e il tappeto.

  • Intex Easy Set 28101 – Piscina autoportante

È una piscina autoportante, un modello più economico che può fare al caso di chi non ha grandi disponibilità di spazio. Le dimensioni sono di 183×51 centimetri e con una profondità di soli 40 centimetri è l’ideale per bambini e ragazzi.

La capacità è di quasi 900 litri per un articolo che non richiede una manutenzione impegnativa offrendo tutto il necessario al minor costo. Il link al prodotto:

  • Bestway Lay-Z

Con questa piscina si ha un trattamento esclusivo in quanto presenta una prima funzione di riscaldamento dell’acqua e una seconda opzione di idromassaggio.

Le dimensioni non sono proibitive per questo modello che misura 196×71 centimetri con una capacità di quasi 1000 litri riempiendo la piscina all’80%, tra gli accessori sono disponibili il tappeto e il telo di copertura.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here