Morsa a croce migliore: Guida alla scelta con classifica e prezzi

Morsa a croce

La morsa a croce è un accessorio di tipo meccanico che viene utilizzato soprattutto per tenere i pezzi ben stretti quando vengono lavorati.

La morsa a croce è stata studiata principalmente per i lavori di alta precisione come ad esempio la fresatura, la filettatura e molto altro ancora.

Generalmente si tratta di utensili molto semplici, pratici e maneggevoli da utilizzare e sono adatti sia per i professionisti, ma anche per chi si dedica al fai da te.

Di seguito elencheremo le migliori morse a croce che sono disponibili al momento sul mercato e una breve guida all’acquisto per poter scegliere la più adatta per le proprie lavorazioni.

Perché scegliere una morsa a croce?

2
TAVOLA A CROCE 185 x 100 FERVI Art. T015/E
  • Dimensioni tavola: 185 (B) x 100 (A) x 104 (altezza) mm - Spostamento: 50 x 80 mm
3
Fresatrice Verticale, Morsa a croce, ghisa da 5 pollici Morsa a croce per impieghi gravosi Morsa da...
  • 【Materiale in ghisa pesante】 La morsa a croce è realizzata in ghisa pesante con elevata durezza e durata e la superficie è trattata con rivestimento antiossidante, che ha elevate prestazioni...
7
MORSA A CROCE LARGHEZZA GANASCE 4" - 100 mm PER TRAPANO A COLONNA DA BANCO
  • Morsa a croce adattabile a tutti i trapani a colonna. Regolazione con nonio della corsa laterale e longitudinale. Corpo in ghisa e ganasce rimovibili in acciaio.

A primo impatto la morsa croce può risultare un oggetto macchinoso, ma in realtà il suo funzionamento è davvero intuitivo.

La morsa a croce ha una struttura molto semplice, infatti presenta semplicemente due ganasce, una delle quali si può spostare per fissare oggetti di diverse dimensioni.

Colui che utilizza la morsa a croce deve mettere in azione la maniglia per far sì che si avvi il movimento, dopodiché la parte mobile dell’attrezzo scorre in maniera lineare.

Nonostante si tratta di un accessorio per tenere fissi gli oggetti, le due ganasce esercitano una pressione tale da mantenere ben saldo quest’ultimo ma senza rovinarlo. Alcune morse a croce possiedono anche dei cuscinetti per attutire la pressione.

La realizzazione del proprio lavoro può prevedere fasi di fresatura, foratura o aggiustatura, per cui una morsa a croce è indispensabile.

Quali sono le tipologie presenti sul mercato?

Morsa a croce professionale

Non tutti sanno che sul mercato esistono diverse tipologie di morsa a croce e si differenziano tra loro non solo per i materiali di realizzazione, ma anche per il meccanismo di funzionamento.

Le morsa a croce sono studiate appositamente per lavori di falegnameria, hobbistica, meccanica e molto altro ancora, quindi a seconda del settore di impiego si sceglierà il proprio prodotto.

La morsa a croce per fissare il metallo generalmente è molto compatta e si fissa al tavolo con dei morsetti e delle viti, in casi più rari con delle ventose. Si tratta di oggetti sicuri e anche di quelli più utilizzati.

Le morse a croce per il legno, invece, sono generalmente più grandi e vengono installate anch’esse sul banco da lavoro. In questo caso le due ganasce sono costruite con un materiale leggero per evitare di apportare danni, si trovano in plastica o in legno.

Le morse a croce si dividono principalmente in queste due macrocategorie, ma nel dettaglio possiamo dire che vi sono morse a croce: parallele alla macchina, articolate, per tubi, parallele da tavolo, con manico e con gambo.

Insomma, la scelta finale della morsa a croce spetta a chi la deve utilizzare e deve valutare attentamente quali sono gli oggetti che deve lavorare e in che modo deve farlo.
In ogni caso si tratta di prodotti molto validi e semplici da utilizzare, a prescindere da quale si sceglie.

Un’ulteriore differenziazione viene fatta in base al materiale di fabbricazione della morsa a croce. Generalmente è consigliabile acquistare una morsa che sia stata fusa, questa vuol dire creata con un unico stampo. Quest’ultima tipologia di morsa a croce risulta decisamente più sicura rispetto a tutte le altre.

Come scegliere la miglior morsa a croce?

Quando dobbiamo scegliere quale morsa a croce scegliere per i nostri lavori, la caratteristica principale da valutare è il materiale da cui e composta.

Le morse a croce in alluminio sono poco consigliabili, si tratta di un materiale leggero che può deformarsi in pochissimo tempo e non è adatto alla lavorazione di oggetti pesanti.

Sono più raccomandabili le morse a croce in ghisa o in acciaio, resistenti anche alla ruggine e alle usure del tempo. La ghisa è un materiale molto pesante e prestante, resiste anche al calore e quindi non vi è possibilità che si possa deformare.

L’acciaio viene scelto perché è resistente agli urti e ai colpi accidentali molto forti.
Inoltre, va ricordato che ci possono essere alcune morse a croce, utilizzate generalmente dai falegnami, che presentano degli inserti in legno, oppure sono realizzate interamente in legno.

Nella nostra classifica delle migliori andremo a  evidenziare passo a passo tutte le caratteristiche fondamentali che vanno valutate per la scelta della migliore morsa a croce. Ci vediamo dall’altra parte.

Classifica delle migliori morse a croce del 2022:

Miglior morsa a croce

  • Walfront – Miglior morsa a croce

Morse da banco da 7,6 cm a croce per trapano scorrevole, pinze piatte a 2 vie X-Y per la lavorazione...
  • Con cuscinetto in silicone staccabile: le ganasce di serraggio sono montate con cuscinetto in silicone staccabile per proteggere meglio il pezzo durante il funzionamento.

Questa morsa a croce possiede dei cuscinetti che possono essere anche rimossi, servono principalmente a proteggere meglio l’oggetto che si sta lavorando.
Ai lati ci sono due maniglie girevoli e servono per regolare la morsa a croce da dietro, da destra e sinistra.

La struttura di questa morsa a croce è realizzata interamente in lega di alluminio molto resistente, progettata per durare nel tempo. Questo attrezzo può essere utilizzato come supporto per il trapano e molto altro ancora, quindi è decisamente versatile.

  • Morsa a croce professionale Jeanoko

Morsa a croce ad alta resistenza, con morsetto X-Y, pratica e resistente per la lavorazione del...
  • Le ganasce di serraggio sono lavorate con tecnica di forgiatura, attraverso il trattamento termico, con forte forza di serraggio.

Questa morsa a croce richiede un piano di lavoro molto ampio per poter essere utilizzata correttamente, ma è perfetta per chi ha bisogno di un buon attrezzo per il fai da te. Inoltre, grazie alla sua apertura di 150 mm, può essere usata in qualsiasi situazione.

Ci sono anche due maniglie girevoli per facilitare l’apertura e la chiusura della ganasce. Il peso totale è di 5 kg, ma si tratta di una morsa a croce adatta a chi possiede un budget molto ampio. Il rapporto qualità prezzo è senza dubbio uno dei migliori al momento sul mercato.

  • LTF 110900002

Questa morsa a croce è molto sempre da attaccare al tavolo da lavoro e solitamente viene utilizzata con il trapano. L’apertura della morsa a croce è di 100 mm e il peso complessivo è di circa 10,5 kg.

Nel complesso si tratta di un attrezzo molto robusto e può essere utilizzata per molte tipologie di lavoro. Il prezzo non è tra i più bassi al momento, ma senza alcun dubbio si tratta di una morsa a croce di alta qualità.

  • Wiltec – Morsa a croce economica

Questa morsa a croce può essere utilizzata in molte situazioni, si presenta come un utensile indispensabile per chi ha intenzione di iniziare dei lavori di bricolage o fai da te.

Si tratta di un prodotto che ha un rapporto qualità prezzo eccellente, garantisce un buon lavoro e anche stabile. Questa morsa a croce ha una larghezza di 100 mm e un peso complessivo di circa 7,5 kg.

Le dimensioni della morsa a croce sono 330 x 325 x 135, nel complesso si tratta di un buon prodotto ed è anche quello meno costoso della lista dei migliori prodotti che abbiamo stilato.

  • Euronovità Srl

Un altra morsa a croce economica della nostra lista e adatto a chi sta iniziando da poco a dedicarsi ai lavori di bricolage. La larghezza delle ganasce è di 75 mm e possono essere regolati da destra, sinistra e anche avanti e indietro.

Questa morsa a croce è solida e molto robusta, principalmente viene utilizzato con un trapano a colonna o una fresa. Il dispositivo può essere utilizzato nel settore dell’automotive e in officina o per il fai-da-te.

Infine, il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo e il prezzo è uno dei più bassi che si può trovare al momento.

  • GrecoShop – Morsa a croce in ghisa

La morsa a croce professionale da banco con ganasce in acciaio da 100mm è uno strumento adatto a tutti i tipi di trapano a colonna. Ha un corpo robusto in ghisa che con il suo peso assicura la massima stabilità e resistenza, inoltre è resistente alle usure del tempo e alla ruggine.

Indispensabile per i professionisti, questa morsa a croce è adatta anche agli hobbisti più esigenti e garantisce alta precisione nella direzione dei due assi anche per lavorazioni con notevoli pressioni.
Infine, le recensioni su questo prodotto sono tutte molto positive.

  • Morsa per trapano a croce BSD

Se si è alla ricerca di una morsa a croce professionale che abbia un prezzo accessibile, questa può essere la soluzione ideale. Si tratta di un attrezzo a due assi e ha un apertura di circa 125 mm.

Questa morsa a croce può essere molo utile da montare su vari strumenti come: trapani, frese e molto altro ancora. La struttura esterna è in ghisa e resistente al tempo e anche alla ruggine. La morsa a croce per trapano è realizzata in modo tale da chiudersi in tutte le direzioni.

Fervi 0188/100G

La morsa a croce Fervi è professionale e presenta delle ganasce con una larghezza di 100 x 25 mm e un’apertura totale di circa 90 mm.

La sua corsa longitudinale è pari a 130 mm, mentre quella trasversale 110 mm. Il peso complessivo della morsa a croce è di 12 kg ed è realizzata con materiali molto robusti, duraturi e di altissima qualità. Inoltre, nonostante il suo prezzo leggermente elevato, molti utenti acquistano questa morsa a croce e ne restano soddisfatti.

Un prodotto davvero ottimo per gli esperti del settore, da utilizzare soprattutto con un trapano a colonna.

  • Oumefar

No products found.

Le ganasce di questa morsa a croce a scorrimento incrociato sono dotate di cuscinetti in silicone rimovibili. Questo attrezzo è a scorrimento incrociato, questo vuol dire che possiede due manovelle rotanti per regolare con precisione la morsa croce sia avanti che dietro, destra e sinistra.

Inoltre, la morsa a croce è realizzata in alluminio molto resistente e soprattutto col tempo non si arrugginisce. Si tratta senza alcun dubbio di un prodotto molto facile da utilizzare, anche per chi ha poca dimestichezza con questi oggetti. Il rapporto qualità prezzo è uno dei migliori al momento sul mercato.

Conclusioni

Per concludere possiamo dire che tutte le morse a croce che abbiamo scelto sono molto resistenti e di altissima qualità.

Abbiamo preso in esame prodotti di tutte le fasce di prezzo per offrire una scelta ampia e variegata. Infine, la scelta della morsa a croce giusta deve essere fatta in base a quelle che sono le proprie esigenze, ma una breve guida all’acquisto può essere molto utile da prendere in considerazione per valutare quali caratteristiche sono essenziali.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here