Traforo migliore: Guida alla scelta con classifica e prezzi

traforo

Il traforo è un utensile molto utile per chi effettua lavori di taglio e foratura con estrema precisione su diversi tipi di materiali come legno, plastica, sughero, plexiglas, gomma, cuoio, ferro e tanti altri.

Immancabile alleato per ogni appassionato di bricolage e professionista del settore, consente di realizzare lavori e progetti sia di piccola che grande dimensione.

Con una sega da traforo  si possono creare tagli curvilinei anche di stretta curvatura, intarsi e interventi di precisione per costruire modellini lavorando su pannelli di piccolo spessore.

Spesso molti confondono questo attrezzo con il seghetto alternativo con cui si possono eseguire tagli grossolani e non di certo di precisione; il traforo è specializzato nel taglio curvilineo dei pannelli proprio per la sua grande accuratezza d’intervento, oltre a poter fare tagli rettilinei.

Per poter capire quale tipologia di traforo acquistare è necessario sapere cosa offre il mercato e quali sono le differenze tra i diversi modelli.
Le esigenze che spingono all’acquisto di un traforo possono essere varie e in base alle proprie necessità bisogna valutare quale comprare.

Non è semplice orientarsi tra le tante proposte in commercio, per cui, abbiamo realizzato questa pratica guida che ti aiuterà ad orientarti e a scegliere il traforo più vicino alle tue esigenze.

Perché scegliere un traforo:

1
Einhell TC-SS 405 E Traforo Oscillante, Rosso
  • Una solida base garantisce un posizionamento stabile anche durante il lavoro
2
Proxxon 28 092 DSH - Sega da traforo, 220-240 V, 205 Watt
  • Il dispositivo corretto per stampi, meccanica di precisione, modellismo, giocattoli, Ripristino configurazione di sistema (anche puzzle), designer, architetti (Modelli), Falegnami (da riuscire a...
3
Pebaro - Traforo Professionale con Accessori
  • Pebaro 419 - Profi-Laubsägeschrank
5
Dremel Moto-Saw - Sega da traforo compatta con seghetto da traforo staccabile, Taglia svariati...
  • Sega da traforo elettrico compatta con arco del seghetto da traforo staccabile: quindi si può usare la macchina in modo sia stazionario che portatile

Per gli amanti del fai da te, di modellistica e per i professionisti dell’artigianato, avere un buon traforo è decisamente un vantaggio per l’esecuzione di lavori di taglio e foratura.
Questo attrezzo permette di tagliare velocemente pannelli di vari materiali e realizzare anche forme complesse grazie alla sua estrema precisione.

Quando ci si avvicina al mondo del bricolage si confonde il traforo con il seghetto, che sono due attrezzi simili per certi aspetti ma molto differenti soprattutto per la destinazione d’uso.

Col classico seghetto alternativo non è possibile ottenere la stessa qualità di taglio, proprio perché è destinato a un utilizzo più grossolano e a tagliare i pannelli in modo sommario, mentre il traforo permette d’intervenire in modo più minuzioso realizzando forme dettagliate e tondeggianti su pannelli di piccolo spessore.

Le diverse tipologie di traforo:

traforo professionale

Prima di acquistare un traforo per taglio e foratura, come abbiamo visto, è necessario capire quali lavori andremo a eseguire e con quale frequenza.
Le due categorie principali suddividono i trafori in due categorie, il traforo manuale e quello elettrico.
Vediamo quali sono le differenze e in quale caso è preferibile scegliere uno anziché l’altro.

  • Traforo manuale

Il traforo manuale è perfetto per realizzare piccoli lavori occasionali, quindi per scopi hobbistici.
Si tratta di un attrezzo molto semplice, con una struttura a forma di U in cui è contenuta la lama che viene bloccata alle estremità.

Ha una composizione molto leggera e viene utilizzato in modo verticale o perpendicolare al pannello da tagliare.
La lama può variare in base al materiale su cui effettuare il lavoro, ed è in grado d’intervenire su spessori che variano da 30 a 40 mm secondo il modello di traforo manuale, su materiali quali plastica e metalli teneri come rame e ottone.

Anche la profondità di taglio può variare secondo i diversi utilizzi, per i modelli più piccoli tra gli 80 e i 130 mm, fino a 300 mm per i trafori manuali più grandi.

  • Traforo elettrico

I trafori elettrici sono modelli più complessi, sempre destinati all’utilizzo da parte di hobbisti o professionisti, ma che permettono di eseguire lavori in modo più rapido e preciso.

Questo genere di traforo si suddivide in modello da banco, che prevede l’utilizzo su un ripiano d’appoggio, e modelli indipendenti, che possono essere utilizzati anche a mano libera.
Alcune tipologie di traforo da banco permettono di staccare l’utensile e usarlo liberamente.

I diversi trafori elettrici in commercio permettono di tagliare e forare diversi tipi di materiali, alcuni modelli professionali persino l’acciaio tenero.

Molto diffusi sul mercato sono i trafori oscillanti elettrici che permettono di eseguire lavori di alta precisione sopratutto nell’ambito del modellismo.

Il traforo elettrico oscillante è un elettroutensile che garantisce maggiore stabilità e controllo; ha il vantaggio rispetto ai modelli manuali, di ottenere risultati perfetti anche nei tagli inclinati e nelle curvature a sagoma.

Come scegliere il miglior traforo?

Per poter scegliere il miglior modello di traforo bisogna innanzitutto capire per cosa verrà utilizzato, in che modo e per quali tipologie di lavoro.

Potrebbe anche trattarsi di un regalo, quindi conoscere le reali esigenze è fondamentale per capire quale acquistare.
Tra le macro categorie di traforo in commercio troviamo due principali generi, quello manuale e quello elettrico.

Tutti i modelli in commercio, che siano manuali o elettrici, possiedono una scheda tecnica che mostra le caratteristiche in modo da poter paragonare le diverse tipologie.
I principali parametri da osservare sono:

  1. capacità di montare lame di diverso tipo;
  2. capacità di taglio, che determina la distanza tra la lama e il braccio;
  3. ergonomia e praticità;
  4. frequenza d’uso;
  5. potenza, nel caso di modelli elettrici.

Orientandosi su un traforo elettrico, è importante valutare tutte le caratteristiche in modo d scegliere il modello che più si avvicina alle esigenze lavorative.

  • Potenza del motore

I più recenti modelli sono dotati di motore che si aggira sui 220 Volt, con un buon rapporto tra prestazioni e consumi, oltre a risultare molto silenziosi.
Un buon motore permette di effettuare tagli migliori senza interruzioni garantendo una durata maggiore nel tempo.

  • Piano di lavoro

Il supporto su cui lavorare è altrettanto importante, in quanto deve garantire una certa stabilità di appoggio senza risultare troppo pesante e ridurre le vibrazioni per un maggiore controllo del traforo elettrico.
Per i ripiani di appoggio si scelgono spesso materiali in ghisa, alluminio o acciaio fuso.

  • Regolabilità

Per avere il giusto controllo sul traforo è bene orientarsi su modelli che permettono di regolare l’inclinazione, in modo da effettuare tagli sia in piano che inclinati.
Generalmente il grado d’inclinazione massima è di 45°.

  • Spessore

Lavori diversi richiedono la possibilità di tagliare pannelli di spessore differente, per cui prima di scegliere il traforo, assicurati dello spessore massimo che questo è in grado di accogliere.

  • Cambio lama

Modelli differenti hanno sistemi di cambio lama che variano da modello a modello; non tutti hanno la possibilità di effettuare un cambio lama veloce.
Se hai la necessità di lavorare velocemente e cambiare le lame nel minor tempo possibile, è consigliabile orientarsi su modelli che possiedono un sistema di cambio lama rapido.

  • Attacco per l’aspirapolvere

Alcuni modelli di traforo sono dotati di attacco per l’aspirapolvere che permette di rimuovere tempestivamente ogni residuo di taglio, consentendo di mantenere il ripiano pulito, senza i interruzioni per liberare il banco da lavoro da tutti i trucioli prodotti dal lavoro.

  • Illuminazione

Alcuni trafori dispongono di una luce utile per illuminare il piano di lavoro e poter eseguire tagli ancora più dettagliati con estrema precisione, oltre che poter lavorare in orari in cui c’è una scarsa illuminazione.

  • Prezzi del traforo

Quando si valuta l’acquisto di un traforo, oltre a tener conto di tutte le prestazioni, è importante anche osservare il costo.
Solitamente i modelli di traforo manuale hanno prezzi inferiori rispetto a quelli elettrici, che avendo maggiori caratteristiche e potenzialità, richiedono budget maggiori.

Come già osservato, il modo migliore per fare la giusta scelta è valutare le proprie esigenze di lavoro, in base alle quali si potrà capire quale genere di traforo è necessario e quantificare la spesa.

Classifica dei migliori trafori del 2022:

Miglior traforo

Ora che abbiamo visto quali sono le tipologie in commercio e le caratteristiche principali che un buon traforo dovrebbe avere, vediamo attraverso una classifica, quali sono i migliori 8 modelli acquistabili online.

  •  Proxxon MicroMot DS 460 No. 27094 – Miglior traforo

Al primo posto della nostra classifica troviamo un elettroutensile da traforo professionale, ideale per realizzare lavori di modellismo con una precisione impeccabile.

Questo traforo è dotata di una base da lavoro verniciata a polvere che consente di ridurre le vibrazioni e lavorare con un maggiore controllo.

Grazie alla struttura composta da bracci in magnesio molto robusti ma sottili, è possibile tagliare e forare avendo una buona visuale.

Anche il dispositivo di soffiaggio del traforo contribuisce a mantenere l’area di lavoro sgombera da residui e rimuovere ogni truciolo tramite l’ugello regolabile.

Caratteristiche:

  1. potenza 205 Watt;
  2. tensione 230 Volt;
  3. numero di corse da 900 a 1400 al minuto;
  4. dimensioni 580 x 320 x 300 mm;
  5. peso 20 kg;
  6. profondità di taglio 60 mm;
  7. piano della sega 400 x 250 mm;
  8. corsa della sega 18 mm;
  9. incluse 5 lame da sega grossolane e fini;
  • Proxxon 28 092 DSH

Proxxon 28 092 DSH - Sega da traforo, 220-240 V, 205 Watt
  • Il dispositivo corretto per stampi, meccanica di precisione, modellismo, giocattoli, Ripristino configurazione di sistema (anche puzzle), designer, architetti (Modelli), Falegnami (da riuscire a...

Il traforo elettrico Proxxon è pensato per lavori di grandi e piccole dimensioni, ideale per hobbisti ma anche per officine.

Utilizzandolo si possono costruire stampi, lavorare su modelli di meccanica di precisione, modellismo, giocattoli e realizzare pezzi di puzzle in legno o altri materiali come plexiglas, fibra di vetro, schiuma, gomma, sughero e pelle.

Questo traforo può eseguire lavori di taglio di diversi spessori, per pannelli di legno con 50 mm, plastica 30 mm e metallo morbido di 10 mm.
Nonostante la grande capacità di taglio e potenza, questo traforo è in grado di lavorare in modo silenzioso e risulta molto maneggevole.

Caratteristiche:

  1. potenza 205 Watt;
  2. tensione 240 Volt;
  3. peso 16 kg;
  4. dimensione ‎60 x 33 x 38,5 cm;
  5. dimensione piano d’appoggio 360 x 180 mm;
  6. lunghezza della lama 30 cm;
  7. velocità 1,5 corse al minuto;
  8. inclusa sega da taglio DSH a 2 velocità.
  • Dremel Moto-Saw – Traforo professionale

Dremel Moto-Saw - Sega da traforo compatta con seghetto da traforo staccabile, Taglia svariati...
  • Sega da traforo elettrico compatta con arco del seghetto da traforo staccabile: quindi si può usare la macchina in modo sia stazionario che portatile

Il Traforo elettrico Dremel è in grado di tagliare svariati materiali come legno, plastica, laminati e metallo.

L’arco del seghetto di cui è dotato il traforo è rimovibile rendendo possibile l’utilizzo dello strumento sia in modo libero che sfruttando la base di appoggio.

Il sistema di sostituzione rapida degli accessori permette di effettuare un cambio veloce delle lame e di regolarlo in modo facile, senza sprechi di tempo.

Grazie al sistema di controllo della velocità e ai binari che guidano il taglio, è possibile ottenere risultati di precisione fino a 18 mm.

Caratteristiche:

  1. potenza 70 Watt;
  2. tensione ‎240 Volt;
  3. dimensione 40 x 37 x 21 cm;
  4. peso 1,1 kg;
  5. incluse 5 lame di cui 2 MS51, 2 MS52 e 1 MS53;
  6. velocità da 1500 a 2250 giri al minuto;
  7. valigetta in dotazione.
  • Einhell TC-SS 405 E

Einhell TC-SS 405 E Traforo Oscillante, Rosso
  • Una solida base garantisce un posizionamento stabile anche durante il lavoro

Con il traforo elettrico Einhell si possono eseguire lavori di precisione grazie al supporto stabile e al controllo elettronico della velocità. I piedini gommati garantiscono un’estrema stabilità, riducendo anche le vibrazioni percepite.

Tramite il sistema di soffiaggio, la base rimane sempre sgombera da detriti e trucioli, permettendo di tagliare con una visuale ottimale, inoltre è possibile collegare un aspirapolvere utilizzando l’adattatore.

Questo traforo è dotato di un piano inclinabile fino a 45° per qualsiasi esigenza di taglio e di un adattatore per il cambio lame con un morsetto sgancio rapido.

Caratteristiche:

  1. tensione 230 Volt;
  2. potenza ‎120 Watt;
  3. peso 12,7 kg;
  4. dimensione 6,5 x 31,9 x 32,7 cm;
  5. lunghezza della lama ‎280;
  6. velocità ‎1600 giri al minuto;
  7. inclusa una lama per sega di ricambio
  • Einhell 4321145 TC-JS 80/1 – Traforo economico

Questo traforo elettrico a mano libera garantisce tagli a prestazioni elevate sia in officina che in garage per qualsiasi esigenza di lavoro, sia professionale che a livello amatoriale.
Permette di tagliate materiali come legno, plastica e acciaio in modo rapido e semplice, grazie al movimento pendolare a quattro livelli.

la piastra di cui è dotato il traforo è inclinabile fino a 45° per realizzare tagli obliqui con facilità e precisione, oltre a garantire un piano di lavoro sempre pulito tramite il sistema di aspirazione.

Inoltre, il manico in softgrip fornisce maggiore sicurezza e controllo per lavorare anche per lungo tempo senza grande fatica.

Caratteristiche:

  1. potenza 550 Watt;
  2. tensione 240 Volt;
  3. dimensioni 23,7 x 7.5 x 19,5 cm;
  4. peso 1,86 Kg;
  5. velocità da 1000 a 3000 corse al minuto;
  6. cambio lama senza attrezzi;
  7. piastra graduata orientabile fino a 45°.
  • Stanley 0-15-106 FatMax

Al penultimo posto troviamo un traforo manuale dell’azienda Stanley ideale per realizzare lavori di taglio su legno. Un attrezzo molto semplice apprezzato dagli acquirenti per la sua maneggevolezza e praticità, oltre che per l’ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Il telaio realizzato in acciaio al cromo vanadio lo rende molto robusto e l’impugnatura bi- material permette di lavorare con una presa comoda e solida.
Tramite il sistema di fissaggio easylock, il traforo consente di tendere la lama e ottenere tagli netti e precisi.

Caratteristiche:

  1. dimensioni 33,5 x 19,7 x 2,5 cm;
  2. lunghezza della lama 16 cm;
  3. peso 0,30 kg;
  4. incluse 4 lame per tagliare il legno;
  5. telaio in acciaio al cromo vanadio.
  •  MAURER 20100210

Il traforo manuale MAURER è indicato per piccoli lavori di bricolage, soprattutto per chi si trova agli inizi e ha bisogno di un attrezzo senza molte pretese che sia in grado di tagliare il legno di piccoli spessori.

Molto leggero e compatto, questo traforo fornisce una maneggevolezza e libertà di taglio tramite il manico sagomato. La sua struttura ne garantisce la robustezza e la sostituzione della la lama tramite due morsetti utili per fissare il componente alle estremità.

Caratteristiche:

  1. peso 258 gr;
  2. dimensione 130 x 280 mm;
  3. lama sostituibile tramite morsetti;
  4. indicato per tagliare pannelli in legno sui 3 mm di spessore.
  • Max-Power COX806000 – Traforo manuale

L’archetto per traforo Max-Power COX806000 si posiziona all’ultimo posto, non per la sua scarsa validità ma per le sue caratteristiche basiche di utilizzo.

Si tratta di un modello di traforo manuale con cui realizzare tagli dritti e tondeggianti su pannelli in legno per lavori di bricolage a livello hobbistico o per semplici sagomature che precedono un lavoro ulteriore più minuzioso.

L’ampiezza dell’arco a U di cui è dotato permette di lavorare fino a una profondità di 32 cm, eseguendo il taglio a mano libera.

Il manico del traforo è in solido legno, con cui maneggiare facilmente il treforo, mentre la struttura è caratterizzata da un tubo di acciaio resistente.

Caratteristiche:

  1. dimensioni 130 x 100 cm;
  2. peso 223 gr;
  3. lunghezza della lama 130 mm;
  4. ampiezza di taglio 31 cm;
  5. materiali di costruzione legno e acciaio.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here