Pialla elettrica migliore: Guida all’acquisto con classifica e prezzi

Pialla elettrica

La pialla elettrica è uno degli strumenti più utilizzati nei lavori di falegnameria, lo strumento perfetto per la lavorazione del legno. Ma quali sono le caratteristiche di una pialla elettrica? Come utilizzarla? Quale si adatta meglio alle tue esigenze?

Perché acquistare una pialla elettrica?

2
Einhell TC-SP 204 Pialla filo e spessore (230-240 V, 1500 W, giri al min. 9000, largh. Piallatura...
  • Banco di livellamento in alluminio con guida inclinabile per smussatura
3
JELLAS Piallatrice Elettrica, 16,000rpm Pialla, Piallatura 82mm Larghezza e 3mm di Profondità,...
  • ▲【Sistema operativo potente 】 Piallatrice elettrica JELLAS per la lavorazione del legno dotata di un motore in puro rame da 850 W, che offre fino a 32000 tagli al minuto con 2 lame...
4
Einhell TC-PL 750 Pialletto elettrico (tensione 220-240 V, potenza 750 W, giri min. 17000, largh....
  • Potente pialla manuale con 750 Watt di potenza, per scanalature fino a 2 millimetri di profondità e lama più grande per risultati ottimali.
5
Metabo Pialla elettrica Larghezza tavola: 330 1800 W
  • · Ideal per l'uso mobile grazie al peso ridotto · Trasmissione stabile per un avanzamento uniforme del pezzo · Comoda regolazione dell'altezza tramite manovella · Facile regolazione delle più...
6
VEVOR Pialla Elettrica Filo e Spessore, Massimo Larghezza 13 Pollici 2000 W 230 V 50 Hz Pialla...
  • 【POTENTE PIALLA A SPESSORE】 - La nostra pialla a spessore ad alta potenza da 2000 W 10 AMP (velocità della testa di taglio di 8.000 giri/min) gestisce con facilità tagli più grandi in materiali...
7
Pialla Elettrica, JELLAS 16800RPM Piallatrice, Larghezza Piallatura 82mm e Profondità Regolabile...
  • 【Potente motore elettrico】Pialletto elettrico JELLAS per la lavorazione del legno dotata di un motore da 710W, velocità senza carico 16800 giri/min, che fornisce fino a 33600 giri al minuto, può...

La pialla elettrica è un utensile utile per lavorare il legno, levigarlo e spianarne la superficie. Si tratta di uno strumento che viene utilizzato sia dagli esperti che dalle persone che si dedicano alla falegnameria come hobby, nel tempo libero.

La pialla ha origini antichissime, risale infatti all’epoca egizia; nonostante non si trattasse di pialle elettriche ma di metallo o legno, questi strumenti comprendevano caratteristiche molto simili alle pialle moderne.

La funzione principale di una pialla è quindi piallare, vale a dire levigare; un oggetto di legno imperfetto può essere lavorato affinché diventi levigato e liscio al tatto.
Oltre che per levigare il legno, una pialla elettrica può essere utile per riparare infissi, porte ed altre strutture in legno.

Come già detto, la funzione principale di una pialla elettrica è livellare una superficie in legno, vi sono però molti altri usi che si possono fare di questo strumento da falegnameria.
Grazie ad una pialla elettrica potrai praticare incisioni e tagli sul legno in maniera precisa.

Inoltre, potrai levigare una superficie fino a renderla liscia e priva di schegge o imperfezioni. Smussando spigoli ed angoli potrai riparare o modificare qualsiasi tipologia di mobile o materiale in legno, come porte e finestre. Le venature del legno potranno essere levigate fino a diventare omogenee, rendendo la superficie compatta e uniforme.

Quando si parla di pialle elettriche è bene ricordare che potrai trovare sul mercato anche modelli di pialla manuale; in entrambi i casi lo strumento è costituito da metallo o legno, mentre la lama di ferro rappresenta la parte tagliente dell’utensile.

Senza dubbio una pialla elettrica permette di svolgere un lavoro preciso e perfetto anche nel caso in cui si decidesse di lavorare su superfici più difficili da maneggiare, come porte e grandi assi. La pialla manuale viene preferita per lavori che necessitano di un controllo appunto manuale, per questo motivo un buon intenditore dovrebbe possedere entrambe le versioni per completare il kit per falegnameria.

Tipologie di pialle elettriche?

Pialla elettrica professionale

Nonostante il mercato offra davvero moltissime alternative, le pialle elettriche si dividono pressoché in 4 varianti, vale a dire la pialla a filo, la pialla elettrica, la pialla per sgrossare ed il pialetto per rifinire. Vediamole allora in dettaglio.

La pialla per sgrossare è uno strumento utile per rimuovere gli spessori di materiale più grossi, non permette quindi un lavoro di precisione ma solo grossolano. A differenza del pialetto, questa versione viene utilizzata nelle prime fasi di lavorazione, lavorando i pezzi più grezzi.

Tuttavia, può essere la scelta giusta per coloro che decidono di approcciarsi al mondo della falegnameria per la prima volta, in modo tale da prendere confidenza con lo strumento e con il tipo di lavoro.

Il pialetto ha una dimensione di 20 cm e viene utilizzato per la finitura del materiale, il passaggio finale per rifinire la superficie. Per questo motivo, il pialetto viene utilizzato per superfici ridotte, come in liuteria.

La pialla a filo si differenzia per le sue dimensioni, essendo un macchinario molto più grande e ingombrante rispetto alla pialla elettrica. La pialla a filo è composta da una componente in ghisa e due piani di lavoro, la cui regolazione determina la natura del taglio.

E’ quindi evidente quante alternative il mercato offra per i lavori di falegnameria, ma tra questi l’utensile forse più conveniente è appunto la pialla elettrica, utilizzabile direttamente tendendo lo strumento in mano.

Gli elementi fondamentali che formano una pialla elettrica sono 3, cioè un tamburo, le lame ed un motore. Questo utensile è dotato di manico ergonomico ed è di dimensioni medie, leggero e molto maneggevole, proprio per il fatto che si tratta di uno strumento da tenere in mano per essere messo in funzione e che deve quindi essere di facile maneggevolezza.

Il tamburo viene messo in funzione grazie al motore, il la cui velocità può essere impostata partendo dai 10 mila fino ai 16 mila giri al minuto. Le lame in questo modo si muovono e la pialla inizierà il suo lavoro di levigazione del legno; dopo aver scelto la velocità adatta, basterà appoggiare la pialla al materiale da levigare fino a quando la superficie non sarà di tuo gradimento.

Prima di procedere con l’acquisto di una pialla elettrica è bene conoscere le caratteristiche che rendono tale pialla elettrica efficiente e adatta al lavoro che si desidera svolgere.
Sul mercato sono a disposizione davvero moltissimi modelli di pialla elettrica, i quali si differenziano a seconda delle dimensioni, della potenza, delle prestazioni e di conseguenza del prezzo

Come scegliere la miglior pialla elettrica:

  • Qualità delle lame

le lame sono chiaramente una delle caratteristiche più importanti che differenziano una pialla di qualità da uno strumento mediocre. Le lame migliori sono senza dubbio quelle costituite da acciaio o da HSS, l’acciaio è infatti perfetto essendo un materiale resistente al calore e alle sollecitazioni, senza rischiare di rompersi.

Altri modelli sono costituiti da lame in alluminio mentre altre ancora da lame in titanio, uno tra i materiali più resistenti. Anche la misura va presa in considerazione, di norma si consigliano pialle con lame di 82 cm, di misura standard.

Anche il numero delle lame è importante, esistono infatti i modelli di pialla elettrica più economica con una sola lama, perfetti per piccole rifiniture o riparazioni. Se invece si progetta un lavoro più complesso ed esperto, è bene acquistare pialle elettriche dotate di doppia lama, in modo tale da ottenere risultati perfetti.

  • Potenza della pialla elettrica

Come già detto in precedenza, è possibile impostare la potenza del motore e quindi la velocità delle pale di una pialla elettrica. In genere, la potenza va dai 10 mila fino ad un massimo di 16 mila giri. Il mercato offre davvero moltissime alternative, sia per i più esperti che per le persone alle prime armi.

La scelta varia a seconda dell’esperienza del falegname e del lavoro che si progetta di compiere.

  • Profondità di taglio:

Oltre che per la piallatura e la levigazione, una pialla elettrica può essere utile per tagliare il legno, per questo motivo è bene considerare la profondità del taglio prima di scegliere il modello di pialla che si vuole acquistare. Attraverso una manopola potrai impostare la profondità necessaria per svolgere il taglio, selezionando la dimensione della parte di legno da rimuovere.

  • Peso ed ergonomicità:

Chiaramente, affinché il lavoro venga svolto correttamente e in maniera comoda e maneggevole, è fondamentale assicurarsi di possedere una pialla elettrica con un ottima impugnatura. Questo strumento viene infatti utilizzato afferrandolo con entrambe le mani, per questo motivo una pialla elettrica deve avere un peso ridotto, dai 2Kg ad un massimo di 4Kg.

Fondamentale è bene assicurarsi di acquistare una pialla con un’impugnatura ergonomica, anti vibrazione e antiscivolo, per non rischiare spiacevoli incidenti.

Esiste poi la possibilità di avviare la pialla elettrica con un pulsante per il funzionamento continuo, in modo da agevolare il lavoro nel caso in cui la lavorazione necessiti di molto tempo, evitando di tenere premuto il pulsante per troppo tempo.

Classifica delle migliori pialla elettriche del 2022:

Miglior pialla elettricaOrmai i modelli di pialla elettrica offerti dal mercato sono davvero moltissimi; essi si differenziano per il materiale di cui è formato lo strumento, le lame, la potenza, l’uso che si desidera farne e chiaramente il prezzo.

Nonostante si possa definire una breve classifica con le migliori pialle elettriche, è bene tenere a mente quali sono le proprie esigenze prima di procedere all’acquisto della pialla elettrica perfetta per te.

  • Bosch GHO 26-82D – Miglior pialla elettrica

La pialla elettrica Bosch è una tra le pialle migliori tra le alternative offerte dal mercato. Grazie al potente motore da 710 W, potrai levigare qualsiasi superficie in legno in modo facile e rapido.
La pialla è dotata di un aspiratore per mantenere la superficie di lavoro sempre pulita e sgombra da segatura e sporcizia.

Lo strumento è inoltre dotato di un espulsore regolabile sia a destra che a sinistra.
Si tratta di una pialla elettrica di ottima qualità, efficiente e molto maneggevole, in modo da lavorare anche sulle superfici più ampie e negli angoli difficili da raggiungere.

  • Pialla elettrica Makita KP0800J

PIALLA 82MM 620W
  • Sostituzione rapida coltelli

Questa pialla elettrica si presenta dotata di apposita valigetta, per questo è perfetta per essere trasportata. La potenza è di 620 W, con una velocità di 17 000 giri al minuto. Il peso è limitato, con i suoi 2,6 Kg la pialla elettrica è infatti molto maneggevole e facile da utilizzare.

La profondità del taglio è di 2,5 mm, mentre la lunghezza della piastra è di 285 mm. La pialla è dotata di ben due lame reversibili da 82 mm.
La pialla Makita può essere collegata ad aspiratore, così da rimuovere ogni residuo dal piano di lavoro; l’impugnatura ergonomica è antiscivolo, grazie al rivestimento soft grip.

  • Bosch Home and Garden PHO 1500

Bosch Pialletto Elettrico PHO 1500, 550 Watt, in Scatola di Cartone
  • Potente motore da 550 W con profondità di passata fino a 1.5 mm

Questo pialetto targato Bosch Home and Garden è dotato di un motore potente, grazie ai suoi 550 W. La profondità del taglio raggiunge 1.5 mm e attraverso il sistema Woodrazor potrai realizzare lavori e rifiniture delle superfici facilmente e in modo preciso.

La lama è costituita da un metallo duro e resistente. Anche in questo caso la pulizia durante tutto il tempo impiegato per il lavoro è garantita dall’aspiratore e dall’espulsore regolabile.
Come già sottolineato precedentemente, il pialetto è lo strumento perfetto per lavori di precisione e di rifinitura, si differenzia quindi dalla pialla elettrica ma rimane altrettanto valido.

  • Pialla elettrica EP850-SD Jellas

JELLAS Pialla elettrica, 850W 16,500 RPM pialletto fino a 3mm di profondità di taglio, Doppio...
  • ▲ 【Motore induttivo in rame】 Pialla elettrica JELLAS, Il suo motore a induzione in rame fornisce 850 W rotanti a 33.000 tagli / min e con 2 lame in metallo duro a doppio taglio da 65 Mn che...

La pialla elettrica in questione è dotata di un’impugnatura ergonomica e maneggevole; il motore a induzione in rame ha una potenza di 850 W con capacità fino a 33 000 tagli al minuto. La pialla è formata da due lame costituite da metallo duro; il doppio taglio da 65 Mn raggiunge una profondità di 3mm.

Questo articolo è dotato di un ottimo sistema di espulsione, grazie alle uscite a destra e sinistra, scegliendo la direzione che si preferisce per rimuovere la sporcizia dall’oggetto e dal piano di lavoro.

Per garantire planarità, la pialla Jellas è costituita da un fondo di alluminio a specchio pieno, in modo tale da permettere anche un taglio preciso.

  • Pialla elettrica 16800 RPM Jellas

Pialla Elettrica, JELLAS 16800RPM Piallatrice, Larghezza Piallatura 82mm e Profondità Regolabile...
  • 【Potente motore elettrico】Pialletto elettrico JELLAS per la lavorazione del legno dotata di un motore da 710W, velocità senza carico 16800 giri/min, che fornisce fino a 33600 giri al minuto, può...

Questa seconda proposta targata Jellas non è altro che un pialetto per lavorare e levigare il legno, con potenza di 710 W ed una velocità di 168000 giri al minuto senza carico. Le lame in carburo da 65Mn sono perfette per una finitura precisa su legno duro, ma anche legno tenero e altri materiali compositi in legno.

La pialla elettrica Jellas è stata ideata per garantire maneggevolezza ma allo stesso tempo efficienza, grazie alla struttura dotata di impugnatura morbida e grazie al peso complessivo di 2,3 Kg.

L’utensile è inoltre dotato di un blocco di sicurezza, utile per bloccare la macchina nel caso in cui venisse avviata per errore; questo accessorio rende la pialla Jellas perfetta anche per i meno esperti.

  • Pialla elettrica BAKAJI

Bakaji Pialla Elettrica Piallatrice Potenza 900W Levigatrice Pialletto Legno Velocità 16500 rpm...
  • Con la nuovissima Piallatrice elettrica di Bakaji potrai levigare e rifinire il legno con la massima facilità! Maneggevole, versatile e potente la nuova pialla elettrica di Bakaji è l'attrezzo che...

La pialla elettrica Bakaji è uno tra i modelli più recenti entrati a far parte delle piallatrici migliori sul mercato; si tratta di uno strumento perfetto per levigare una superficie in legno senza troppo sforzo o troppa esperienza.

Il motore è molto potente, con i suoi 900 W raggiunge una velocità di rotazione di 16 500 giri al minuto. La larghezza del taglio corrisponde a 82 mm, mentre la profondità del taglio è regolabile tramite l’apposta manopola (da una misura minima di 0 mm fino a 3 mm).

Grazie alla manopola, potrai realizzare lavori diversi ma tutti con la massima precisione e facilità. La pialla Bakaji è dotata di un sistema di aspirazione perfetto per mantenere la superficie pulita da trucioli e piccoli residui o polveri; il sacco di raccolta dell’aspiratore è estraibile, in modo da essere svuotato una volta riempito.

Infine è bene precisare che l’impugnatura è senz’altro ergonomica, in gomma, antiscivolo e quindi molto maneggevole.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here