Compressore verticale migliore: Quale scegliere? Guida all’acquisto con prezzi

Compressore verticale

Nei piccoli e grandi lavori come hobbista o come professionista è molto utile avere un compressore verticale per rendere gli interventi più veloci e di più alto livello.

Dopo tanti anni di produzione della tipologia orizzontale, le fabbriche di macchine utensili si stanno convertendo ai compressori verticali.

I compressori verticali hanno dei vantaggi per l’uomo nel loro utilizzo, senza che si modifichi la loro potenza e la loro funzionalità. Prima di vedere il prodotto più adatto e dove acquistarlo, cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.

Cos’è un compressore verticale?

1
Einhell TC-AC 240/50/10 OF Compressore (220-240 V, 1500 W, serbatoio aria verticale 50 l, max 10...
  • Potente compressore da 1500 Watt, privo di olio, per numerose attività di gonfiaggio a pressione
2
Einhell TC-AC 200/30/8 OF Compressore (220-240 V, 1100 W, serbatoio aria verticale 30 l, max 8 bar,...
  • Manometro e attacco rapido per la regolazione di pressione d'esercizio (fino a 8 bar)
4
Einhell TE-AC 24 Compressore silenziato (220-240 V, 750 W, serbatoio aria verticale 24 l, max 8 bar,...
  • Con il compressore Einhell TE-AC 24 Silent un dispositivo di base multifunzionale mantiene l'ingresso nel garage o in officina. Le numerose applicazioni fino a 8 bar sono regolabili tramite riduttore...
5
VEVOR Compressori d'Aria da 3HP / 2200W, Compressore Motore Senza Olio con Serbatoio 90L, Velocità...
  • 【COMPRESSORE D'ARIA SENZA OLIO DA 90 L】 - Il compressore d'aria è dotato di un serbatoio in acciaio da 90 L / 19,8 galloni e una pompa senza olio per una manutenzione gratuita. Pressione di...
6
Mecafer 425090 - Compressore (50 L)
  • NOTA! Il compressore deve essere utilizzato in un ambiente idoneo (ben ventilato con una temperatura ambiente compresa tra +5°C e +40°C) e mai in luoghi esposti a polvere, acidi, vapori, gas...
7
Stanley D200/10/24V Compressore d'aria, 24L, 10 bar
  • Il compressore Stanley D200/10/24V funziona senza benzina ed è molto potente

Un compressore verticale è uno strumento all’interno del quale si comprime l’aria che verrà utilizzata per gonfiare pneumatici, palloni, canotti, ecc. superando la barriera della valvola di chiusura.

La stessa aria compressa è utile per azionare specifici attrezzi per dipingere, sabbiare, aerografare, per potare, raccogliere le olive e anche per soffiare via residui.

È, in realtà, un compressore anche quello utilizzato dal dentista quando soffia aria nella nostra bocca e anche la bomboletta che usiamo per pulire la tastiera del pc.

Semplificando si può dire che il compressore verticale contiene un serbatoio in cui viene fatta confluire dall’esterno l’aria e genera una pressione tale da restringere lo spazio in cui è contenuta per poi buttarla fuori.

Questo getto, più o meno violento, sarà diretto per un utilizzo preciso che allevia la fatica umana. Il primo modello di compressore verticale è stato il mantice in cui era la forza delle braccia a creare la compressione.

Le diverse tipologie di compressore verticale:

Compressori verticali professionali

Esistono diversi modelli di compressore verticale che variano per la loro potenza e per il loro funzionamento. Poiché si tratta di uno strumento che deve generare pressione, la maggiore o minore forza si misura in bar, che possono essere regolati.

I compressori verticali in commercio arrivano normalmente a 8 o a 10 bar, sufficienti per i lavori per i quali sono normalmente utilizzati.

I compressori verticali professionali sono solitamente ad olio, che va a lubrificare la pompa che genera artificialmente la pressione, evitando il suo surriscaldamento.

Questa tipologia di compressore verticale è più performante e fa durare più a lungo l’apparecchio, ma richiede una maggiore manutenzione (il cambio dell’olio) e rischia di macchiare il pavimento.
Un’altra differenza tra compressori verticali è la presenza o meno di una batteria.

Questo particolare è quello che permette di utilizzare il compressore verticale anche in assenza di una presa di corrente sufficientemente vicina al punto in cui si desidera utilizzare l’apparecchio.

Per contro, un compressore verticale a batteria non permette un lungo uso del dispositivo, poiché occorrerà ricaricare con una certa frequenza.

Per questo motivo i compressori verticali a batteria non sono particolarmente diffusi e non se ne trovano tra i migliori prodotti di gamma. L’accesso diretto alla rete elettrica permette di continuare il lavoro senza interruzioni.

Per gonfiare gli pneumatici può essere utile avere un compressore verticale a batteria, in modo da poterlo utilizzare direttamente anche in viaggio, mentre se si vuole usare l’utensile in combinazione con una pistola a spruzzo, lasciare la verniciatura a metà nell’attesa che la batteria si ricarichi può essere un grave danno.

Una differenza importante tra un compressore verticale e l’altro è a capacità del serbatoio. Più grande è, più si è sicuri di non dover interrompere il lavoro per attendere nuovamente la giusta pressione.

Come scegliere il miglior compressore verticale?

1
Einhell TE-AC 24 Compressore silenziato (220-240 V, 750 W, serbatoio aria verticale 24 l, max 8 bar,...
  • Con il compressore Einhell TE-AC 24 Silent un dispositivo di base multifunzionale mantiene l'ingresso nel garage o in officina. Le numerose applicazioni fino a 8 bar sono regolabili tramite riduttore...
2
MICHELIN - Compressore d'aria verticale MVX50/2 - Serbatoio da 50 litri - Senza olio - Motore da 2...
  • Compressore con una capacità del serbatoio di 50 L ideale per molteplici applicazioni come la pulizia, il gonfiaggio, la verniciatura o il soffiaggio, adatto a dilettanti e professionisti.
3
Mecafer 425090 - Compressore (50 L)
  • NOTA! Il compressore deve essere utilizzato in un ambiente idoneo (ben ventilato con una temperatura ambiente compresa tra +5°C e +40°C) e mai in luoghi esposti a polvere, acidi, vapori, gas...
4
Einhell TC-AC 200/30/8 OF Compressore (220-240 V, 1100 W, serbatoio aria verticale 30 l, max 8 bar,...
  • Manometro e attacco rapido per la regolazione di pressione d'esercizio (fino a 8 bar)

Scegliere di acquistare un compressore verticale professionale può essere una scelta corretta in caso si intenda utilizzare in modo abbastanza intensivo l’apparecchio.

Se il proprio interesse è rivolto soltanto al gonfiaggio degli pneumatici, la spesa potrebbe essere eccessiva, ma se si vuole affrontare un lavoro come la verniciatura di una cascina o di un garage o per coltivare il proprio hobby di aerografare diversi oggetti, può essere maggiormente sensato investire in un compressore verticale che ha una maggiore durata nel tempo e che ci permetterà di risparmiare in una visione complessiva.

Per stabilire quale è il migliore compressore verticale bisogna chiarire lo scopo per cui lo si vuole usare.

Ogni utilizzo ha le sue particolarità e ci sarà bisogno di una potenza differente o di una possibilità maggiore o minore di regolazione. Alcuni compressori verticali sono dotati di silenziatore, accessorio che permette di ridurre sensibilmente il rumore, anche se non si potrà arrivare ad eliminarlo completamente.

Questa caratteristica è importante per l’utilizzo in casa, in particolar modo se si vive in un condominio, ed è più interessante se l’utilizzo che si vuole fare del compressore verticale è continuativo anziché saltuario.

La capacità del serbatoio è un elemento fondamentale da considerare e dovrà essere proporzionale alla durata del singolo utilizzo in modo continuativo.

Se si deve verniciare una parete non si può utilizzare un compressore verticale con capacità di 5 litri, anche se è l’unico lavoro che si deve fare con l’utensile. Al contrario, se si deve soffiare via la polvere dal pc una volta al giorno una dimensione ridotta del serbatoio non creerà nessun problema.

Ultima caratteristica da considerare, ma non per importanza, è lo spazio che occupa il compressore verticale e il modo in cui si deve trasportare, La presenza di ruote è importante per non appesantire il lavoro, mentre le sue dimensioni sono fondamentali per decidere dove ritirarlo e se è possibile trasportarlo sulla propria vettura.

I prezzi dei compressori verticali variano tra i 100 e i 700 euro con differenze che dipendono dalla tecnologia presente al loro interno, dalla loro potenza e dalla loro durata nel tempo.

Il fattore costo non è un ottimo parametro di giudizio anche se si è alla ricerca delle più alte prestazioni, poiché si potrebbero acquistare funzionalità che non servono e potrebbe ugualmente mancare qualche dettaglio utile.

Gli accessori extra del compressore verticale:

1
Einhell TE-AC 24 Compressore silenziato (220-240 V, 750 W, serbatoio aria verticale 24 l, max 8 bar,...
  • Con il compressore Einhell TE-AC 24 Silent un dispositivo di base multifunzionale mantiene l'ingresso nel garage o in officina. Le numerose applicazioni fino a 8 bar sono regolabili tramite riduttore...
2
VEVOR Compressori d'Aria da 3HP / 2200W, Compressore Motore Senza Olio con Serbatoio 90L, Velocità...
  • 【COMPRESSORE D'ARIA SENZA OLIO DA 90 L】 - Il compressore d'aria è dotato di un serbatoio in acciaio da 90 L / 19,8 galloni e una pompa senza olio per una manutenzione gratuita. Pressione di...
3
KnappWulf, compressore silenzioso, da 8 bar, modello KW2050, compressore d’aria da 69 dB
  • 2 potenti motori senza olio da 750 W ciascuno (a manutenzione ridotta). Con caldaie da 50 litri.
4
VEVOR Compressore d'Aria Senza Olio Ultra Silenzioso da 8.8 Galloni, Compressore Silenziato,...
  • Compressore Ultra Silenzioso: Questa unità offre un livello di rumore morbido di 48 dB per un'impostazione di lavoro silenziosa.

Per utilizzare appieno le potenzialità di un compressore verticale è necessario munirsi di accessori per portare a termine i propri lavori. È difficile trovarli già inclusi con il compressore, poiché questo può servire molti fini differente.

C’è la possibilità di acquistarli a parte scegliendo tra pistole per il gonfiaggio, terminali per l’adattamento a canotti, pneumatici e palloni, aerografo, tubi più o meno lunghi, pistole per il lavaggio e pistole per il soffiaggio.

Per utilizzare tutte le potenzialità del proprio compressore verticale è meglio munirsi di un intero kit di gonfiaggio con cui poter gonfiare con il giusto adattatore tutti gli oggetti che vogliamo in modo rapido.

Se si vuole utilizzare il compressore verticale per verniciare, è necessaria la pistola per il soffiaggio con l’opportuno collegamento alla pittura preparata per essere spruzzata. Se con la vernice si vuole creare un disegno di precisione si utilizza l’aerografo che ha degli ugelli più sottili, indicati per verniciare piccoli spazi.

Attraverso l’utilizzo di una pistola per il lavaggio si può ottenere un’idropulitrice che può essere usata con acqua da sola oppure addizionata con detergenti.

Scendiamo un po’ più nel dettaglio con la presentazione dei migliori compressori verticali oggi in commercio, scelti per diverse esigenze di utilizzo.

Classifica dei 10 migliori compressori verticali del 2022:

Miglior compressore verticale

  • VEVOR 3HP / 2200W – Miglior compressore verticale

VEVOR Compressori d'Aria da 3HP / 2200W, Compressore Motore Senza Olio con Serbatoio 90L, Velocità...
  • 【COMPRESSORE D'ARIA SENZA OLIO DA 90 L】 - Il compressore d'aria è dotato di un serbatoio in acciaio da 90 L / 19,8 galloni e una pompa senza olio per una manutenzione gratuita. Pressione di...

Il compressore verticale d’aria Vevor a 2200 W è uno strumento indicato per tutti gli utilizzi. Può essere utilizzato con diversi attrezzi come pistola per mastice, pistola a spruzzo, con attrezzi odontoiatrici e con la pistola di gonfiaggio dei pneumatici.

Si tratta di un compressore verticale di alta durata e con basse necessità di manutenzione. Infatti, la sua pompa non prevede l’utilizzo di olio, limitando le operazioni da compiere per mantenerlo in forma, mentre il carico di lavoro è suddiviso tra due motori in rame ognuno da 1100 W che vanno ad agire su un serbatoio da 90 L che contiene la riserva di aria compressa da cui si va ad attingere.

Si può verificare costantemente il grado di pressione attraverso i manometri posti sulla parte superiore, mentre una valvola di sicurezza agisce in caso di pressione eccessivamente alta.

Il trasporto viene facilitato dalla presenza di due ruote su un lato del serbatoio e di un’ampia maniglia superiore, mentre il suo peso è di circa 65 kg. È dotato di un silenziatore che permette di lavorare con il minimo disagio.

Il compressore verticale è alto 110 cm e largo circa 50. Il prezzo è adeguato alla durata e alle potenzialità dello strumento.

  • Compressore d’aria verticale MANUPRO  80 L – 2,5 CV 10 bar

No products found.

Il compressore verticale Manupro è professionale e di alta durata ed efficienza. Funziona con un motore alimentato da energia elettrica e che necessita dell’olio.

Ha un serbatoio per l’aria compressa di 80 litri e si può verificare la pressione direttamente sui manometri presenti sulla parte superiore.

Non dispone di silenziatore e la sua potenza è di 1800 W. Tutto questo lo rende particolarmente adatto ai lavori che si svolgono all’esterno o in laboratori od officine, come la verniciatura della carrozzeria.

È provvisto di due ugelli a cui attaccare due differenti attrezzi mentre il suo peso è di 54 kg. Il prezzo è in linea con la natura professionale del prodotto.

  • VEVOR – Compressore verticale silenzioso

VEVOR Compressore d'Aria Senza Olio Ultra Silenzioso da 8.8 Galloni, Compressore Silenziato,...
  • Compressore Ultra Silenzioso: Questa unità offre un livello di rumore morbido di 48 dB per un'impostazione di lavoro silenziosa.

Il compressore verticale Vevor da 40 litri è destinato ad utilizzi assidui anche se limitati. Funziona con un motore in rame da 850 W alimentato dalla corrente elettrica. La pompa non utilizza l’olio rendendo più pulito il suo utilizzo e minore la sua manutenzione.

La dimensione e la tipologia lo rendono ideale negli studi medici o per gli hobbisti. Si tratta di un compressore verticale di altissima qualità dalle dimensioni e dal peso limitato: soli 28 kg distribuiti su circa 70 cm di altezza e 48 di larghezza.

Non ha ruote ma sotto i suoi piedi sono presenti dei gommini che consentono di non rovinare i pavimenti e renderlo stabile. Il prezzo rispecchia le alte prestazioni del compressore verticale.

  • Neo Tools – Compressore verticale professionale

Compressore verticale professionale, 40 l, 1500 W, compressore lubrificato a olio
  • Questo compressore verticale lubrificato a olio di Topex è un vero tuttofare.

Il compressore verticale Neo Tools è un apparecchio che funziona con 1500 W di elettricità mentre la pompa viene lubrificata ad olio.

Ha una capacità nel suo serbatoio di 40 litri la cui pressione viene tenuta sotto controllo da due manometri, e dispone di due ugelli a cui attaccare i diversi attrezzi che funzionano con l’aria compressa.

È adatto ad essere sfruttato per i lavori sopratutto esterni o che non richiedono un’estrema silenziosità del dispositivo, ed è facile da trasportare grazie alle ruote poste sotto il serbatoio e al maniglione che permette di guidarlo agevolmente.

  • Mecafer 1HP

Mecafer - Comp, silenziatore 50 l, 1HP
  • Innovativa tecnologia Silent Tech. Livello sonoro da 59 db(A) (normalizzato a 4 m). 2 testine di compressione in alluminio e 1 motore centrale senza spazzola a lunga durata (S3 50%). Compatto e...

La Mecafer propone questo compressore verticale che funziona senza olio. Questo implica una bassa rumorosità mentre la ventola pensa al raffreddamento delle parti meccaniche. Il serbatoio è di 50 litri ed è controllato dai manometri.

La pressione che esce dall’apparecchio è regolata da una manopola posta accanto all’ugello a cui collegare gli accessori. Il compressore verticale è adatto a lavori di pulizia, di verniciatura, di gonfiaggio gomme e di modellismo.

La dimensione del compressore verticale si colloca a metà tra quelle disponibili sul mercato, rendendolo uno strumento adatto ad hobbisti e a lavori in cui non viene utilizzato durante l’intera giornata lavorativa.

È perfetto per essere trasportato grazie ai suoi 27 kg e alle sua altezza di 80 cm per una larghezza di soli 30 cm. Si può spostare agevolmente grazie alle due ruote collocate sotto il serbatoio mentre il maniglione consente di guidarlo o trainarlo con facilità. Il prezzo è competitivo per il suo livello qualitativo.

  • Compressore verticale lubrificato Stanley Fatmax

Questo compressore verticale della Stanley funziona con un sistema di lubrificazione della pompa e un’alimentazione elettrica pari a 1500 W.

La capacità del serbatoio di questo compressore verticale è pari a 30 litri, caratteristica che lo rende leggero e facilmente trasportabile. È fatto in acciaio per una maggiore resistenza e dispone di un ugello dal quale esce l’aria compressa con la pressione regolata dalla manopola posta lì accanto.

Il suo peso è di soli 20 kg mentre il suo trasporto è reso semplice dalle ruote e dalla maniglia. La sua altezza è di 80 cm mentre la larghezza è di circa 30 cm.

  • Ziper COM30-10 – Compressore verticale economico

Il compressore verticale della Ziper ha dimensioni ridotte e funziona senza lubrificante. Dispone di due ugelli da cui esce l’aria compressa contenuta nel serbatoio da 30 litri. Il motore funziona con un’alimentazione di 1500 W mentre il suo trasporto è reso semplice dalle ruote e dalla maniglia.

Il motore non dispone di silenziatore destinando l’apparecchio più per un uso esterno. Con la sua forza, è possibile spruzzare vernice o acqua, gonfiare pneumatici e palloni o usare una graffettatrice ad aria compressa. Il prezzo è molto interessante mentre le sue dimensioni sono di 75 cm in altezza e circa 35 cm in larghezza.

  • Einhell TC-AC 240/50/10 OF

Einhell TC-AC 240/50/10 OF Compressore (220-240 V, 1500 W, serbatoio aria verticale 50 l, max 10...
  • Potente compressore da 1500 Watt, privo di olio, per numerose attività di gonfiaggio a pressione

Einhell ha scelto l’opzione senza lubrificazione per questo compressore verticale che diventa così maggiormente silenzioso, anche se non è ai massimi livelli per questa caratteristica.

Quello che stupisce di più è senza dubbio il prezzo per un apparecchio con il serbatoio di 50 litri, ruote che lo rendono facilmente trasportabile, un ampio manometro con il regolatore di pressione e valvola di sicurezza.

Con questo compressore verticale si trovano sicuramente le istruzioni in italiano, visto che è prodotto all’interno dei confini nazionali da una fabbrica che si sta distinguendo sempre di più per qualità. Il suo peso è di soli 22 kg, mentre le sue dimensioni sono circa 85 x 35 x 36.

  • Stanley D200/10/24V

Stanley D200/10/24V Compressore d'aria, 24L, 10 bar
  • Il compressore Stanley D200/10/24V funziona senza benzina ed è molto potente

Questo compressore verticale della Stanley è indicato per i lavoretti domestici con un serbatoio di 24 litri e peso e dimensioni ridotte. Il motore non utilizza lubrificante e non possiede un silenziatore.

Il suo peso è di soli 16 kg con un’altezza di quasi 60 cm, per una larghezza di 44 cm e una profondità di 22 cm. La sua potenza permette comunque di affrontare lavori di verniciatura e di lavaggio e di gonfiare pneumatici e canotti. Il prezzo è adeguato all’utilizzo che si prevede di poter fare.

  • BLACK+DECKER 1795

Piccolo compressore verticale con soli 5 litri di capienza del serbatoio che possiede l’unico accessorio di una pistola soffiatrice.

Acquistando accessori diversi si può comunque utilizzare anche per altri scopi. La sua potenza arriva a 10 bar mentre è alimentato da 1100 W tramite corrente elettrica. Adatto ad utilizzi brevi ed estemporanei come pulire la tastiera del pc o gonfiare gli pneumatici della propria vettura.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here