Pompa per autoclave migliore: Guida alla scelta e classifica con prezzi

pompa per autoclave

La pompa per autoclave è un piccolo dispositivo che viene inserito in una cavità naturale per aumentare la pressione dell’acqua, può essere utilizzata sia scopi professionali ma anche per uso domestico, infatti l’obiettivo è proprio quello di coinvolgere il liquidò all’interno dei condotti e di trasportarlo nei piani più alti dell’edificio.

Ma molte persone acquista una pompa per autoclave anche per irrigare il proprio orto, sfruttando il meccanismo dell’acqua piovana che si accumula. In questo modo le risorse idriche possono essere sfruttate al massimo andando anche a diminuire i costi della bolletta.

La pompa per autoclave e composta da diversi elementi e in questo articolo andremo a vederli nel dettaglio per capire in che modo si può fare l’acquisto migliore. Inoltre, elencheremo anche le 10 migliori pompe per autoclave che sono presenti al momento sul mercato.

Come scegliere la miglior pompa per autoclave?

1
Einhell Pompa Da Giardino Gc-Gp 6538, 650 W, Pressione 3,6 Bar, Portata 3.800 L/H, Rosso Nero, 36.5...
  • Pratica maniglia per il trasporto: la comoda maniglia per il trasporto rende facile e comodo il trasporto della pompa da giardino in qualsiasi luogo di utilizzo
3
AR Blue Clean Pompa Autoadescante ARGP 800X per Acque Chiare (800 W, Portata max. 3.500 l/h,...
  • Pompa autoadescante per spostamento e sollevamento acque chiare, utile per l’irrigazione del giardino o per alimentare elettrodomestici e sanitari
4
Bakaji Elettropompa Autodescante per Autoclave Periferica Potenza 0,5 HP (370W) Pompa con Motore in...
  • La pompa per Autoclave autoadescante Bakaji è fabbricata per pompare e aspirare acqua pulita.
6
Bakaji Elettropompa Autodescante per Autoclave Periferica Potenza 1 HP (750W) Pompa Motore in Rame...
  • La pompa per Autoclave autoadescante Bakaji è fabbricata per pompare e aspirare acqua pulita.
7
Speroni® Elettropompa volumetrica KPM 50 V.230 Hz.50
  • Pompa volumetrica monofase modello KPM 50, con ottimo rapporto potenza/rendimento;

Il funzionamento di una pompa autoclave è molto più semplice di quanto si possa pensare, viene utilizzato all’interno dei serbatoi, dove si trova l’aria in pressione. Nel momento stesso in cui si attiva la pompa, il liquido che viene preso dalla rete idrica inizia penetrare nei serbatoi comprimendo l’acqua e aumentando la pressione interna.

Quando la pressione raggiunge il massimo l’autoclave si spegne. Una pompa per autoclave molto utile perché vi è una fuoriuscita dell’acqua dei rubinetti senza avvertirne mai l’assenza.
Nel momento stesso in cui la pressione scende nuovamente sotto il range impostato, l’autoclave si mette nuovamente in moto ritornando al punto esatto.

Generalmente lavoro all’interno delle pompe per autoclave avviene mediante delle membrane elastiche che si trovano nei serbatoi, che sono in grado di attivare disattivare i contatti elettrici e variano in base alla pressione percepita. Ci sono diversi fattori che vanno considerati prima di procedere con l’acquisto e di seguito elencheremo i più importanti.

  • Sicurezza:

La maggior parte delle pompe per autoclave sono ad uso domestico ed è per questo che bisogna scegliere un prodotto sicuro. Se il serbatoio non è abbastanza alto, la pompa può aspirare l’acqua e surriscaldarsi facilmente, per questo un buon prodotto deve sicuramente essere dotato di una protezione contro il funzionamento a secco. Le protezioni di un autoclave possono essere: la valvola di soppressione, protezione termica e protezione da marcia secco.

  • Capacità e potenza:

Se si acquista una pompa per autoclave ad uso domestico la capienza ottimale potrebbe essere quella di 2800 litri per ora. Solitamente la gamma dei watt si aggira tra i 600 e i 1000 ma i prodotti più potenti possono avere anche una portata di 6000 litri per ora con oltre 1500 watt.

Bisogna prestare molta attenzione ai tubi di collegamento durante l’acquisto, perché se si passa da 3 a 5 cm la pressione dell’acqua può variare.

  • I filtri:

Ogni dispositivo possiede un filtro per l’acqua in modo tale che tutte le infiltrazioni come particelle sospese e altro sporco, possono essere catturate. Ovviamente il filtro oltre a dover essere di ottima qualità, è importante che venga pulito con periodicità.

  • Il prezzo:

Le pompe per autoclave, così come tutti gli altri prodotti presenti sul mercato, si aggirano intorno ad un range di prezzo accessibile a tutti. Generalmente questo prodotto varia dai 40 euro a salire. Per quanto riguarda invece l’istallazione, è necessario considerare i costi di un esperto affinché la pompa venga montata correttamente.

Facendo una stima approssimativa, che comprende il costo della manodopera e di tutti materiali che servono per l’istallazione, il costo sia gira intorno ai 1000 euro. Si consiglia di rivolgersi a delle persone esperte che hanno professionalità nel settore, magari chiedendo un preventivo prima di iniziare con i lavori.

Classifica delle 7 migliori pompe per autoclave:

miglior pompa per autoclave

  • Miglior pompa per autoclave –  Gardena 4000/5E

Pompa a Pressione Elettronica Gardena 4000/5E: Autoclave e Pompa per Irrigazione a Basso Consumo con...
  • Uso automatico dell'acqua piovana: una raffinata elettronica accende e spegne la pompa a seconda dell'esigenza d'acqua, per l'irrigazione del giardino o in casa

In questo prodotto si può notare perfettamente l’arte ingegneristica tedesca in combinazione con componenti di alta qualità promette un’elevata durata e un funzionamento sicuro. Il funzionamento di questa pompa per autoclave è estremamente silenzioso, piedi di appoggio in gomma garantiscono un’elevata stabilità della pompa e un funzionamento senza vibrazioni.

Inoltre, sono presenti anche le frequenze della spia a LED per il monitoraggio e l’indicazione dei guasti. Un ottimo prodotto anche per l’utilizzo automatico dell’acqua piovana.

  • SHYLIYU Pompa elettrica per autoclave

Questa pompa per autoclave non è tra le più economiche, ma senza alcun dubbio si tratta di un prodotto davvero ottimo e infatti molti acquirenti ne parlano bene. Può essere montata in appartamenti di città, grandi ville o anche delle palazzine non molto grandi.

Il prodotto possiede anche una garanzia di un anno per poter essere sostituita qualora vi fossero dei problemi.Il vero vantaggio di questa pompa per autoclave è il filtro di ottima qualità che permette di filtrare tutte le impurità dell’acqua.

  • BACOENG AC220V

La pompa per autoclave Bacoeng non è tra le più potenti della lista che abbiamo stilato anche se possiede innumerevoli vantaggi. Il suo funzionamento a secco è garantito e sicuro anche in caso di acqua salata e inoltre si tratta di un dispositivo molto sicuro e semplice da installare.

Anche la silenziosità è garantita e questa pompa per autoclave non produce vibrazioni. La protezione termica è incorporata e nel caso in cui si verifichino guasti, il dispositivo si riavvia in maniera automatica.

  • Einhell GC-GP 6538

Einhell Pompa Da Giardino Gc-Gp 6538, 650 W, Pressione 3,6 Bar, Portata 3.800 L/H, Rosso Nero, 36.5...
  • Pratica maniglia per il trasporto: la comoda maniglia per il trasporto rende facile e comodo il trasporto della pompa da giardino in qualsiasi luogo di utilizzo

Al momento la pompa per autoclave Einhell è quella più venduta, come si può osservare anche dalla pagina web di uno dei più grandi siti di e-commerce al mondo. Questo prodotto oltre ad avere un rapporto qualità prezzo davvero eccellente, è anche molto robusto e adatto a durare a lungo nel tempo.

Possiede una maniglia per il trasporto, un interruttore di accensione e spegnimento e per quanto riguarda la parte tecnica, ha una potenza di 650 watt e una portata massima di 3.800 litri per ora. Un ottimo dispositivo da installare all’interno di un abitazione a più piani o un palazzo abbastanza alto.

  • TROTEC TGP 1025 E

TROTEC Pompa per uso domestico TGP 1025 E
  • Dopo aver premuto l'interruttore on/off, la pompa reagisce alla diminuzione o all'aumento della pressione dell'acqua nel tubo a causa del consumo e inizia automaticamente con la potenza della pompa o...

La pompa per autoclave Trotec è in grado di pompare fino a 3.300 litri ogni ora e ha una potenza massima di 1.000 watt. Questo dispositivo ha un prezzo nella media ed è ottimo per chi possiede un budget non molto alto.

Il motore non necessita di manutenzione costante in quanto vi è presente un magnetotermico integrato contro il surriscaldamento.Il design della pompa è molto robusto e adatto a durare nel tempo, inoltre resiste bene all’acqua e non si arrugginisce.

  • Einhell GC-GP 1046 N – Pompa per autoclave economica

Einhell è una delle aziende produttrici più famose quando si parla di pompe per autoclave e infatti tutti i suoi prodotti sono certificati e apprezzati dagli acquirenti.
In particolare questo prodotto ha una portata massima di 4.600 litri per ora, per cui è adatto anche alle grandi abitazioni che hanno bisogno di un afflusso d’acqua maggiore.

Si tratta di un’ottima pompa per chi sta cercando un dispositivo semplice da installare, silenzioso e che non emette vibrazioni. Anche il filtro integrato è di ottima qualità, infatti permette di filtrare l’acqua dalle impurità in maniera molto efficiente.

  • SEAFLO  12V 4.3 LPM

SEAFLO Pompa per impianto idrico 12V 4.3 LPM
  • Capace di fornire1-2 apparecchio. 2 anni di garanzia.

La pompa per impianto idrico Seaflo è molto compatta e utile per le abitazioni con una grandezza media. Lo schema di montaggio è quello standard per cui non risulta essere difficile per chi non è esperto del settore e il servizio è intermittente, ciò vuol dire che quando l’acqua arriva al minimo la pompa subito si attiva per poter fornire altra acqua.

Vi è anche una garanzia di due anni nel caso in cui il dispositivo non si accenda. Si tratta di una pompa molto leggera e semplice da posizionare nel proprio autoclave.

  • Pedrollo PK  PKm60

Questa pompa per autoclave è adatta ad uso domestico e a serbatoi non particolarmente grandi, la sua installazione è consigliabile che venga il luoghi chiusi e a riparo dalle intemperie. La potenza di questa piccola pompa è di circa 220 watt, ma bastano per una singola abitazione.

Si tratta di un prodotto molto sicuro, compatto e non emana vibrazioni, per cui risulta essere estremamente silenzioso.

Consigli finali: dove installare la pompa per autoclave?

pompa per autoclave da giardino

Molto spesso coloro che acquista una pompa per autoclave si chiedono dove va posizionata. Chiaramente per chi abita in un edificio o un’abitazione che comprende più piani, la posizione migliore è quella dello scantinato.

Inoltre è bene ricordare che la legge vieta l’istallazione di questi dispositivi nei pressi degli impianti idrici di proprietà comune. Questo per garantire l’acqua a tutti coloro che la utilizzano, e per far sì che tutti abbiano la propria disponibilità idrica in quanto l’autoclave attinge dalle riserve o dai pozzi.

Per concludere possiamo dire che la scelta di una pompa per autoclave è strettamente personale, nella maggior parte dei casi dipende anche da quelle che sono le esigenze personali. I migliori 10 articoli che abbiamo presentato hanno diverse fasce di prezzo e possono essere accessibili a tutti indipendentemente dal budget.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here