Pompa sommersa migliore: Quale scegliere? Classifica con prezzi

Pompa sommersa

Le pompe sommerse sono dei dispositivi usati ormai da anni in diversi ambiti, ad esempio, per rifornire di acqua case o palazzi ma anche per smaltire le acque di rifiuto. Sono molto utilizzate nelle campagne, dove diventano necessarie per immettere e portare via le acque chiare e scure senza difficoltà perché, spesso, questi luoghi sono lontani dalle fognature.

Le pompe possono essere usate per annaffiare i raccolti, che per crescere e diventare rigogliosi necessitano di abbondante acqua, possono anche essere installate in pozzi destinati alle acque pulite ma anche alle acque nere. Vediamo ora nello specifico di cosa si tratta, come funzionano le pompe ad immersione e come scegliere il modello migliore per le proprie esigenze.

Cos’è la pompa sommersa?

Si definisce pompa sommersa una pompa idraulica che va introdotta in un posto dove è presente del fluido e viene utilizzata per far risalire e portare in superfice l’acqua.
Nella parte interna dell’elettropompa ad immersione si trova una camera ermetica dotata di una girante, l’elemento essenziale che serve a produrre una forza centrifuga sufficiente per spostare o far risalire un liquido.

Come scegliere la miglior pompa sommersa?

In commercio è possibile trovare diverse tipologie di pompa ad immersione. Le principali caratteristiche che differenziano i tipi di pompe sono: la portata cioè la quantità di liquido che in un determinato lasso di tempo la pompa riesce a spostare e movimentare e  la prevalenza che indica l’altezza fino alla quale la pompa sommersa è in grado di spingere il fluido e di solito è un valore, insieme a quello della portata, di cui tener conto per scegliere un modello adatto.

Lo scopo principale dell’elettropompa a immersione per acqua è quello di spostare il liquido da un determinato punto ad un altro e questo è possibile grazie alla forza centrifuga generata al suo interno.

È necessario che si crei un vuoto d’aria in modo tale da far salire in superficie l’acqua che viene pompata su dalla pressione atmosferica. La prevalenza e quindi anche la potenza della pompa si calcola sommando la distanza che c’è da un punto alla pompa e quella che c’è dal punto dove s trova il fluido e la superficie.

Oltre a queste caratteristiche è importante valutare anche la velocità che impiega l’acqua per essere portata fino alle condutture, la pressione con la quale il fluido viene movimentato e i possibili rallentamenti causati dall’elettropompa sull’acqua cioè eventuali perdite di pressione.

Queste sono le caratteristiche principali di solito riportate su una targhetta che si trova sulla pompa e serve ad indicare i livelli che può raggiunge in modo da scegliere il modello più adatto in base alla velocità e alla quantità di acqua che è in grado di lavorare.

Quindi per sintetizzare, quando arriva il momento di scegliere l’elettropompa che si adatta meglio al proprio sistema di carico e scarico delle acque è necessario dunque valutare i seguenti aspetti:

  • il tipo di pompa, cioè se serve un’elettropompa sommersa per acque scure o per acque chiare;
  • la prevalenza, cioè il dislivello che ci sarà tra superficie e il punto in cui sarà posizionata;
  • la profondità a cui sarà immersa;
  • la lunghezza del tubo che inizia dalla pompa e termina al punto di scarico;
  • la pressione con l’acqua sarà mandata al punto di uscita;
  • la portata che sarà necessaria;
  • la temperatura che avrà il liquido che passerà attraverso la pompa;
  • il livello dell’acqua.

Tipologie di pompa sommersa:

Pompa sommersa professionale

Esistono in commercio tantissimi tipi di pompe a immersione che si differenziano per funzione, potenza, e tante altre caratteristiche. In questa guida si è deciso di dividere le pompe in due sole maxi categorie: le pompe per acque chiare o pozzi e quelle per acque nere.

  • Pompa a immersione per pozzi o acque chiare

Questo tipo di elettropompa serve a far convergere le acque destinate ad essere utilizzate negli impianti di irrigazione di giardini oppure orti o per far giungere la fornitura di acqua nelle abitazioni, magazzini o altri edifici, le cosiddette acque chiare. Di solito queste sono pompe sommerse per acqua che vengono installate nei pozzi e servono per prendere acqua pulita.

  • Pompa a immersione per acque nere

Per capire a cosa servono questo tipo di pompe, chiariamo prima di tutto cosa sono le acque nere: non sono altro che tutte le acque di scarto che provengono, ad esempio, da sistemi di deflusso di acqua o dagli scarichi di cucine e bagni.

Di solito questa tipologia di pompa a immersione viene montata nei pozzi neri, dove è impiegata per pompare fino alla superficie le acque di scarto e, quindi, quelle di scarico. Di solito la funzione che pompa il liquido verso l’alto in questa tipologia di impiego è combinata con un sistema che monta anche una pompa trituratrice.

Questo tipo di elettropompa serve ad evitare che gli scarti di grandi dimensioni rischino di bloccarsi al suo interno e siano, quindi, causa di blocco del funzionamento della pompa stessa.

Classifica delle migliori pompe sommerse del 2022:

Miglior pompa sommersa

  • DAB FEKA VS 550 M-A – Miglior pompa sommersa

DAB FEKA VS 550 M-A - Pompa centrifuga sommergibile in acciaio inox con galleggiante per drenaggio...
  • Pompa centrifuga sommergibile in acciaio inossidabile con girante a vortice liquido, in acciaio microfuso.

DAB FEKA VS 550 M-A è una pompa a immersione che funziona grazie a una forza centrifuga e monta un girante a vortice liquido. È totalmente in acciaio inossidabile microfuso inox e monta un galleggiante che serve a smistare le acque reflue.

Monta un motore monofase che ha una potenza di 0,5Kw e la rende perfetta per movimentare le acque sporche e di tutti i fluidi in generale che portano con loro anche rifiuti grandi 50 millimetri al massimo.

L’elettropompa a immersione può essere installata verticalmente in maniera portatile o fissa, ha una prevalenza che può essere al massimo di 8 metri e possiede un campo di funzionamento che può andare da un minimo di 0 a un massimo di 20 metri cubi all’ora.

La profondità di immersione massima di questa pompa è di 7 metri e possono essere lavorate tutte quelle acque che non sono troppo aggressive. Il cavo di alimentazione ha una lunghezza di 10 metri, questo permette di installarla facilmente nonostante la derivazione dell’elettricità possa essere lontana.

Inoltre, l’elettropompa è munita di una maniglia ricoperta con della gomma isolante.

  •  DAB FEKA 600 M-A

La pompa ad immersione DAB FEKA 600 M-A è uno dei modelli migliori, perfetta sia per acque pulite ma anche per acque reflue. La potenza del motore è di 0,55w e questo la rende ottima per essere usata in ambito domestico, non è infatti consigliata per essere utilizzata per impianti di grandi dimensioni perché le misure della pompa sono ridotte.

Sfrutta un’alimentazione monofase, e la struttura ha subito interamente un trattamento antiruggine che rende la pompa più duratura e previene ogni tipo di rischio di corrosione.
Ha una capacità di pompaggio di 250 litri al minuto, si tratta quindi di una pompa potente che la rende perfetta anche per essere utilizzata per pompare fuori l’acqua da cantine, scantinati o seminterrati in caso di allagamento dovuto a forti piogge o a tubi rotti.

Per chi ha una piscina in giardino, è importante sapere che questa elettropompa risulta ottima anche per svuotarla, ma è utile anche per essere collegata a sistemi di irrigazione per giardini e orti.
È dotata anche di galleggiante e questo viene usato per smaltire le acque sporche.

Il fluido che passa attraverso la pompa a immersione può avere una temperatura che può arrivare a 35 gradi ma che non deve essere al di sotto dei 0 gradi centigradi.
A secco risulta avere un tempo di funzionamento di 1 minuto, il funzionamento va da 1 a 16 metri cubi al massimo e la prevalenza misura 7,5 metri al massimo.

  • Pompa sommersa Lowara Doc3

LOWARA ELETTROP.SOMM. DOC 3
  • Lowara DOC 107540000 DOC3/A 0,25KW 0,34HP 1x230 50Hz

Lowara Doc3 è una pompa a immersione di piccole dimensioni ed è perfetta per essere utilizzata per pozzi di acque sporche ma anche per quelli dove confluiscono le acque pulite che devono arrivare ad altre tubature.

La potenza del motore è di 0,25 watt, questo la rende un’elettropompa perfetta per impianti di dimensioni piccole che non servono per spostare grandi quantità d’acqua ogni giorno.
Lowara Doc3 è una pompa a immersione monofase, monta un interruttore per spegnerla ed inoltre è dotata di un galleggiante utile per pompare le acque sporche.

È dotata di un cavo di alimentazione lungo 5 metri, per questo motivo è necessario posizionare l’elettropompa molto vicino alla presa dell’alimentazione per permettere che funzioni nel modo migliore possibile

È una pompa di dimensioni ridotte, molto leggera anche grazie alla composizione, e, se fosse necessario spostarla, si potrebbe compiere facilmente e senza alcuna difficoltà.

  • Pompa sommersa reflue Maxima 300 SX T.I.P. 30116

Pompa sommersa per acque reflue in acciaio inox T.I.P. 30116 Maxima 300 IX, portata fino a 18.000...
  • Pompa sommersa per acque luride di alta qualità con una portata massima di 18.000 l/h e una granulometria di 30 mm max

La pompa sommersa universale Maxima T.I.P. 30116 è realizzata in acciaio inossidabile inox e risulta essere una delle migliori elettropompe in commercio, anche per la sua capacità veramente alta. Ha una profondità di immersione di 7 metri al massimo.

Monta un motore con una potenza di 600 watt, come detto precedentemente è una pompa potente, ottima per le acque pulite e per quelle sporche. È dotata di un cavo di 10 metri per l’alimentazione, risulta molto semplice da installare e molto funzionale. È un’elettropompa perfetta per essere utilizzata nelle cisterne destinate e contenere acqua per i sistemi di irrigazione di orti e giardini.

  • Einhell GH-SP 2768

Einhell GC-SP 2768 Pompa immersione acque chiare (270 W, portata max 6800 L/h, prevalenza 5.5 m,...
  • Pompa ad immersione acque chiare GH-SP 2768 (270 W, prevalenza max 5,5 m)

L’elettropompa a immersione GH-SP 2768 è un dispositivo davvero potente, adatto per movimentare l’acqua da piscine, raccoglitori di acque piovane, pozzi e altri depositi.
È una pompa di qualità eccellente, dispone di un flusso di 6800 litri all’ora ed ha un’alimentazione di 270 W e 230 V di voltaggio.

Il dispositivo pesa poco meno di 4 chili ed è dotata di un galleggiante con un pulsante che permette di scegliere di attivare la pompa con funzionamento continuo oppure attraverso un modulo di programmazione basato su accensione e spegnimento manuale.

Non necessita di troppa manutenzione perché è presente un sigillo meccanico di ottima qualità che riesce a proteggere il motore La pompa sommersa, inoltre è fornita con supporto a 90° e una connessione universale.

Ha un’altezza di portata di 5,5 metri massima, è presente anche un manico che rende più semplice il trasporto e un sistema di avvolgimento del cavo di alimentazione e, per questo motivo, la pompa può essere messa da parte quando non viene utilizzata in totale sicurezza.

  • Pompa sommersa Güde GS 1103/94639

La pompa a immersione Güde GS 1103/94639 è stata realizzata per permettere alle acque reflue di defluire in modo corretto e viene di solito posta nei punti in cui vengono immessi tutti i fluidi che arrivano da scarichi di natura anche differente.

Ha un voltaggio di 230 V e possiede un di galleggiante che serve per le acque sporche. Il cavo di alimentazione è lungo 10 metri, questa caratteristica rende la pompa comoda anche quando deve essere posizionata perché permette di essere posta anche ad una distanza non eccessivamente limitata dall’alimentazione.

Il tubo di scarico ha un attacco dal diametro di 32 mm, permette di muovere l’acqua verticalmente e spostarla a un’altezza massima di 5 metri. Perfetta per essere utilizzata per le acque reflue ma è anche possibile usarlo per far fluire le acque pulite per irrigare giardini e orti oppure in casa. È un’elettropompa dalle dimensioni ridotte e molto leggera, è perfetta quindi per piccoli impianti e risulta essere anche discretamente silenziosa.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here