Trapano tassellatore migliore: Guida alla scelta, classifica top7 e prezzi 2022

 

trapano tassellatore

Il trapano tassellatore è un utensile molto semplice ma, allo stesso tempo molto potente, in grado di sostituire il trapano tradizionale nei lavori troppo impegnativi. Un trapano normale infatti è in grado di eseguire solo un tipo di movimento, cioè quello rotatorio.

Un trapano tassellatore arriva in soccorso per tutti quei lavori in cui c’è bisogno anche di un’azione a percussione, che spinga la punta del trapano verso la superficie. Questo trapano è chiamato tassellatore n quanto è stato progettato per inserire dei tasselli metallici in materiali molto resistenti, come il cemento, la pietra o il metallo.

Si tratta inoltre di uno strumento molto versatile, poiché quasi tutti i modelli permettono di eseguire lavori in modalità trapano (rotazione), in modalità scalpello (percussione) e infine nella modalità trapano tassellatore (entrambe).

Come scegliere il miglior trapano tassellatore?

2
Bosch Professional Gbh 2-21 D Martello Perforatore, Blu Nero, 39.4 x 35.79 x 11.1 cm
  • Potente motore da 720 W e 2,0 J di potenza del colpo per forare a percussione nel calcestruzzo (fino a 21 mm di diametro)
5
Bosch Professional Sistema 18V Martello perforatore a batteria GBH 18V-21 (2xGBA 18V 5.0Ah,...
  • Impiego versatile: grazie a tre differenti modalità per foratura, foratura con percussione e scalpellatura
6
Einhell TC-RH 900 Kit Tassellatore, 900 W, 230 V, Incluso Set da 12 Pezzi per Trapano e Scalpello,...
  • Martello tassellatore a 3 funzioni TC-RH 900 Kit (900 W, 3 J, attacco SDS plus, set punte e scalpelli incluso)
7
Bosch Professional Martello Perforatore GBH 2-28 F (880 Watt, foratura Ø calcestruzzo max: 28 mm,...
  • Trapano a percussione GBH 2-28 F - massime prestazioni di perforazione grazie al motore da 880 watt e all'energia d'urto di 3,2 J

Per scegliere in modo oculato lo strumento di cui abbiamo bisogno è necessario tenere in considerazione differenti fattori che andremo ad analizzare insieme:

  • la potenza

La potenza è un parametro dato dal motore e si misura in watt.  Solitamente i trapani tassellatori hanno una potenza che varia tra i 500 watt e i 1300 watt e si dividono in due categorie: sotto gli 800 watt solitamente ci sono i trapani destinati ad uso casalingo o per qualche lavoretto, mentre dagli 800 watt in su si racchiudono tutti quei trapani destinati ad un uso professionale.

Dalla potenza del motore derivano ovviamente molte caratteristiche e prestazioni ma bisogna saperle maneggiare con cura e attenzione, infatti se un trapano è in grado di offrire ottime prestazioni ma ha una potenza bassa, è bene che venga utilizzato per periodi di tempo brevi e che non venga messo sotto sforzo.

Ogni trapano tassellatore ha delle prestazioni differenti, date dall’unione di quattro fattori principali. La velocità della rotazione di un trapano è ovviamente data dalla potenza del motore. Una velocità di rotazione maggiore permette di forare con facilità e precisione anche superfici molto dure, come il cemento e la pietra.

È sbagliato però pensare che più è alta la potenza e più è alta la velocità di rotazione. Non è raro infatti trovare tassellatori a 1000 watt che raggiungono i 600 giri al minuto, mentre altri modelli a 700 watt arrivano anche a 1000 e più giri al minuto.

  • Frequenza della percussione

La frequenza di percussione è il numero di volte in cui il trapano percuote la superficie lavorata. Anche questo fattore non è direttamente proporzionale alla velocità del motore, perciò motori potenti non indicano maggiore frequenza di percussione. In ogni caso, la frequenza di percussione influisce solamente la velocità con la quale si finisce il lavoro e non la precisione con il quale si esegue.

  • Forza del colpo

La forza del colpo, al contrario, è un parametro che aumenta all’aumentare della potenza del motore. Perciò un trapano con una forza di 2 joule (unità di misura della forza) avrà un wattaggio minore di un altro trapano che ha una forza di 5 joule. Inoltre la forza del colpo deve essere selezionata in base al tipo di materiale in cui si andrà ad operare.

Se si vuole trapanare superfici morbide come per esempio il legno, servirà una potenza bassa rispetto a quando si vuole trapanare il cemento. Se si utilizza una potenza troppo alta in una superficie morbida, si potrebbe rischiare di rompere o danneggiare il materiale, e inoltre un trapano con molta potenza è anche molto pesante e difficile da maneggiare.

  • Capacità di perforatura

La capacità di perforatura deriva dal diametro del foro che il trapano tassellatore è in grado di raggiungere. Questo parametro può variare dal materiale su cui si lavora e soprattutto dal tipo di punta che si utilizza. Non è infatti un parametro da sottovalutare perché non tutti i trapani tassellatori potrebbero adattarsi alle proprie esigenze.

Com’è fatto un trapano tassellatore?

trapano tassellatore professionale

La struttura di un trapano tassellatore è il fattore che rende un trapano versatile e maneggevole. Più è grande, più sarà facile tenerlo e impugnarlo anche per lavori prolungati ma aumentando la grandezza aumenta anche il peso. In generale tutti i trapani tassellatori in commercio hanno la stessa grandezza, quello che cambia è di fatto il peso.

I modelli dotati di un motore meno potente solitamente sono quelli più leggeri e possono scendere anche a un paio di chili. Al contrario, un trapano con un motore potente può arrivare a pesare anche sui 7 chili. È importante perciò trovare la giusta combinazione tra potenza e peso, in modo da eseguire qualsiasi lavoro con il minimo sforzo.

  • Impugnatura

A differenza dei trapani normali che hanno solo un’impugnatura, i trapani tassellatori ne forniscono due: quella standard e quella supplementare. Essendo il trapano tassellatore uno strumento a volte difficile da impugnare e manovrare, un’impugnatura secondaria è ottima per lavorare con più stabilità e sicurezza.

  • Attacco delle punte

In commercio ci sono vari tipi di attacchi per le punte, che possono fornire prestazioni diverse sulla stabilità dello strumento e sulla facilità del cambiarle. In generale possiamo distinguere i vari attacchi in SDS Plus e SDS max. Gli attacchi SDS Plus offrono un’ottima stabilità della punta, resistono benissimo alle vibrazioni e permettono di cambiarle con molta facilità.

Gli SDS Max si trovano solamente sui tassellatori professionali e offrono le stesse funzioni degli attacchi Plus, ma molto più performanti e ancora migliori.

  • Alimentazione: batteria o filo?

Oltre alla potenza e alle prestazioni, è bene considerare anche l’alimentazione che il trapano tassellatore necessita per funzionare. Le tipologie di alimentazione sono due: a batteria e a filo. L’alimentazione a batteria è in genere applicata sui trapani per lavori domestici, dove non si ricerca un’alta precisione e una grande potenza.

Diversamente per i lavori professionali, occorre optare per un trapano a filo, nonostante possa risultare più scomodo della controparte a batteria. e conto delle principali caratteristiche del trapano che si sta acquistando, così da non ritrovarsi per le mani uno strumento che non soddisfa le nostre pretese.

  • Il prezzo

I prezzi di un trapano tassellatore possono variare molto in base alle caratteristiche e alle qualità dei materiali. Solitamente si parte da un prezzo di circa 60€ per i trapani amatoriali, arrivando a circa 120 euro per quelli ad uso semi-professionale. Per i trapani tassellatori ad uso professionale invece si possono superare anche i 200€ di costo.

Classifica dei 7 migliori trapani tassellatori del 2022:

Miglior trapano tassellatore

Ora che hai capito tutte le specifiche da tenere conto quando si acquista un trapano tassellatore, passiamo alla parte pratica. Qui di seguito troverai i migliori sette trapani tassellatori per ogni esigenza.

  • Makita HR2470 – Miglior trapano tassellatore

Il Makita HR2470 è il trapano tassellatore più venduto. Dispone delle classiche tre funzioni: rotazione, percussione e rotopercussione, e permette anche di cambiare la velocità e il senso della rotazione (orario e antiorario).

Con il suo motore da 780 watt e una potenza per colpo di 2,4 joule non ha problemi a fare grossi buchi nel cemento, anche se si deve imprimere un po’ di forza per migliorare le prestazioni.Oltre alle specifiche elencate sopra, questo modello della Makita è il più venduto anche per la sua grande facilità nel maneggiarlo e il suo peso di solamente 2,9 kg.

Ha inoltre il classico attacco SDS Plus a sgancio rapido ed è alimentato a filo.

  • Einhell TH-RH 1600 – Trapano tassellatore professionale

Einhell TH-RH 1600 è un ottimo trapano versatile, adatto sia ai professionisti, che agli amatoriali. Fornisce ben quattro funzioni: tassellatura, foratura e scalpellatura con e senza fissaggio dello scalpello. È dotato di un attacco SDS Plus e un motore da 1600 watt una forza di percussione di 4 Joule.

Dispone inoltre di un ottima impugnatura grazie al sistema anti vibrazione e all’impugnatura supplementare. L’elevata qualità di questo prodotto, unita anche alle varie funzioni di sicurezza, fornisce un’ottima esperienza di utilizzo.

  • BLACK+DECKER BCD900

BLACK+DECKER BCD900D1S-QW Tassellatore, 0-1880 Giri/min, 18 V, Arancione/Nero
  • Autonomia: compatibile con tutta la gamma di batterie 18v black+decker powerconnect

Per tutte quelle persone che vogliono ottenere alte prestazioni restando bassi con i prezzi, il trapano tassellatore della Einhell è la scelta migliore. Dispone di un motore a 18v, una forza del colpo di 1,2 joule e di tre modalità di lavoro: perforazione, foratura semplice e scalpellatura.

Permette inoltre di variare la sua velocità da 0 fino a ben 1880 giri al minuto. È molto ergonomico grazie ai vari sistemi di riduzione della vibrazione, l’impugnatura laterale e il led integrato per operare anche al buio.

La sua alimentazione a batteria permette di non avere cavi in mezzo ai piedi e di raggiungere anche i posti più ostinati e irraggiungibili

  • Hitachi DH28PCY

Il martello tassellatore Hitachi DH28PCY è un’ ottima soluzione per i tuoi lavori professionali e non. Dispone di un motore a 850 watt e sprigiona un’energia per colpo di ben 3,4 joule. Questo fantastico modello della Hitachi fornisce moltissime funzionalità di ultima generazione.

La prima senza ombra di dubbio è la tecnologia antivibrazioni, che permette al trapano di ridurre fino al 33% delle vibrazioni. Fornisce anche un’alta velocità di foratura, che può raggiungere anche il 30% in più per i fori sul calcestruzzo.

È dotato delle classiche tre diverse modalità di lavoro: rotazione, percussione ed entrambe.

Un altro punto a favore di questo trapano è che si usura molto lentamente, infatti l’alta qualità dei materiali e l’ottimizzazione della potenza garantiscono affidabilità nel tempo dei componenti.

  • Bosch Professional GBH 2-21

Bosch Professional Gbh 2-21 D Martello Perforatore, Blu Nero, 39.4 x 35.79 x 11.1 cm
  • Potente motore da 720 W e 2,0 J di potenza del colpo per forare a percussione nel calcestruzzo (fino a 21 mm di diametro)

Il martello perforante GBH 2-21 della Bosch è il trapano perfetto per chi vuole iniziare ad usare un trapano tassellatore senza rinunciare ad una grossa potenza. Questo modello dispone di un efficiente motore da 720 watt e una potenza per colpi di 2 joule. Molto consigliato per la lavorazione di superfici come il calcestruzzo, la pietra e la muratura.

Anch’esso dispone di tre modalità di foratura: la foratura standard, la foratura a percussione e la scalpellatura. È molto maneggevole, grazie alle sue dimensioni ridotte e al peso che è di soli 2,3 kg. Dispone inoltre di un impugnatura supplementare, molto solida e utile per i lavori di precisione, e un asta di profondità per misurare la profondità del foro.

Viene spedito con ben 12 diversi tipi di punte e di scalpelli e una valigetta molto compatta e professionale.

  • Bosch Home and Garden 06033A9300 – Trapano tassellatore economico

Bosch Home and Garden 06033A9300 Martello Elettropneumatico Universal, 550 W, 230 V
  • Martello perforatore Compact da 550 Watt, mandrino SDS-plus, elettropneumatico, reversibile, elettronico con funzione di scalpellatura, Varioblock, Rotostop, funzionamento 'in continuo'

Se vuoi usufruire di tutte le caratteristiche e funzionalità di un trapano tassellatore, ma senza spendere troppo, allora questo modello fa al caso tuo. Il trapano Bosch PBH 2100 RE appartiene alla serie PBH, la cosiddetta serie “Verde”, ottimi per i fai da te.

La caratteristica di questi trapani è la non professionalità e le prestazioni medie. Il trapano si alimenta a batteria ed è dotato di un motore da 550 watt, con una potenza del colpo di 1,7 joule. È ottimo per chi vuole iniziare ad utilizzare un trapano tassellatore, grazie alla sua praticità e facilità di utilizzo.

Dispone infatti di un’impugnatura supplementare e di una luce a led, così da non avere problemi anche in luoghi bui e nascosti.

  • OUBEL 20V-LSDH80

OUBEL Trapano Avvitatore Batteria 20V, 42Nm Avvitatore a Batteria con 2x2000mAh Batterie, 80 Pezzi...
  • Accessori completi: 1 * caricatore rapido, 2 * batteria da 2000 mAh, 40-60 * bulloni di espansione , 1 * scatola di trasporto, 9 * chiave a bussola (5/6/7/8/9 / 10/11/12/13 mm)), 3 * punte...

Se si ha deciso di optare per la comodità di un trapano tassellatore con la batteria, non si può sbagliare scegliendo questo modello. La potenza del motore di 720 watt e 2 joule di forza rendono il trapano della Oubel ottimo per forare il calcestruzzo.

Una delle caratteristiche che lo rendono il miglior trapano con batteria è la sua praticità: è estremamente leggero e compatto, e offre un’ottima qualità racchiusa in soli 2,3 kg di peso.

Il prezzo è estremamente basso per le sue qualità, contando anche il fatto che viene spedito con in dotazione un’impugnatura supplementare, un asta di profondità, moltissimi ricambi e punte e una valigetta per portarlo ovunque vuoi.

Consigli per la sicurezza:

Quando si parla di strumenti da lavoro, non si può non parlare di sicurezza. I trapani tassellatori forniscono due importanti sistemi di salvaguardia. Il primo è il meccanismo anti sovraccarico, un meccanismo che spegne il motore prima che si surriscaldi troppo. Durante un lavoro molto lungo e su superfici resistenti, è possibile che la punta del trapano si incastri e rimanga bloccata.

In questi casi, per evitare che il motore si surriscaldi, il motore si ferma automaticamente. Il secondo meccanismo fondamentale per la sicurezza è l’antidistorsione. Ipotizzando nuovamente che la punta del trapano rimanga incastrata e si blocchi, è possibile che l’attrezzo inizi a ruotare e a subire dei grossi contraccolpi. Quindi per ognuno dei prodotti consigliati consigliamo sempre di fare estrema attenzione.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here