Tagliaerba a scoppio migliore: Guida alla scelta, classifica e prezzi

Tagliaerba a scoppio

Chi possiede un giardino con un bel prato verde deve attrezzarsi adeguatamente per mantenerlo in condizioni perfette. Per questo motivo è necessario dotarsi di un tagliaerba a scoppio, fondamentale per avere un prato sempre ordinato e della lunghezza giusta.

I tagliaerba a scoppio sono progettati per semplificare lavori di giardinaggio che, altrimenti, risulterebbero troppo difficili e faticosi.

Lo strumento, invece, permette di risparmiare tempo, intervenendo su prati e aiuole con rasature invidiabili ottenute molto rapidamente, ovviamente in relazione alle dimensioni della superficie su cui intervenire.

Utilizzare un tagliaerba a scoppio, inoltre, consente di raggiungere ottimi livelli di precisione grazie a sistemi di lame che offrono la possibilità di scegliere con accuratezza millimetrica quale altezza dare al proprio prato.

Perché scegliere un tagliaerba a scoppio?

Sul mercato esistono diversi tipi di tagliaerba, che si differenziano tra di loro per diverse caratteristiche e optional. La maggiore distinzione, comunque, viene fatta per quanto riguarda il metodo di alimentazione dell’apparecchio, che può essere elettrico o, appunto, a scoppio.

Rispetto ai tagliaerba elettrici, quelli a scoppio raggiungono una potenza maggiore e, quindi, facilitano notevolmente le operazioni di rasatura. Un motore a scoppio, infatti, riesce ad espletare il suo compito là dove un apparecchio elettrico sarebbe carente sia per capacità che per potenza.

Il motore a scoppio, inoltre, favorisce gli interventi su terreni di dimensioni ampie, magari irregolari e in pendenza, senza richiedere sforzi eccessivi o tempi troppo dilatati. Ha una maggiore durata nel tempo e una più efficiente continuità nelle sue prestazioni.

Il tagliaerba a scoppio è molto più comodo anche per la praticità di non avere cavi di collegamento elettrici che, puntualmente, durante l’utilizzo, si impigliano in rami di piante e alberi sporgenti e, richiedendo che qualcuno vada a liberare il filo manualmente, comportano fastidi e ritardi nel completamento dell’operazione.

Va detto, tuttavia, che i motori a scoppio, rispetto alle soluzioni elettriche, richiedono una regolare manutenzione e che questa deve essere effettuata con estrema cura e puntualità anche e soprattutto per motivi di sicurezza.

Ci si deve ricordare, inoltre, di verificare che il motore sia correttamente alimentato, ovvero che il combustibile sia sufficiente ad avviare il macchinario.

Se così non fosse si deve provvedere ad effettuare un’operazione di ricarica prima di procedere alla rasatura del prato, facendo sempre molta attenzione a farlo nel modo corretto, così come indicato sul manuale d’uso del prodotto.

Attenendosi alle regole indicate dal fornitore circa i metodi e i tempi della manutenzione, comunque, un rasaerba a scoppio risulta essere estremamente duraturo, versatile anche su diversi tipi di terreno ed decisamente affidabile nel tempo.

Come scegliere il miglior tagliaerba a scoppio?

Rasaerba a scoppio migliore

Prima di comprare e, soprattutto, di utilizzare un tagliaerba a scoppio è importante comprendere qual è il suo funzionamento e quali tipi di apparecchio sono presenti in commercio.

Nell’ambito dei motori a scoppio, infatti, va fatta una distinzione tra quelli semoventi e quelli a spinta. Nei primi le ruote e il motore sono collegati tra di loro, i secondi, invece, funzionano grazie alla spinta dell’utilizzatore.

Va da sé che il primo genere di prodotti è più comodo da usare perché non richiede una spinta eccessiva da parte dell’uomo per poter funzionare.

Tutto ciò che l’utilizzatore deve fare è direzionare l’apparecchio verso la porzione di terreno che si intende rasare e, perciò, questa tipologia di tagliaerba è adatto a chi ha necessità di un prodotto che limiti quanto più possibile gli sforzi fisici.

Quando ci si trova a dover effettuare una selezione su un’ampia gamma di articoli, com’è quella offerta per i tagliaerba a scoppio, è importante conoscere le caratteristiche di ciascun prodotto e, soprattutto, essere in grado di distinguere quanto queste siano importanti per lo scopo di chi acquista.

Il peso, la potenza, le dimensioni, il tipo di taglio che effettua, il raggio d’azione delle lame, la tipologia di ruote installate e la capacità di raccolta del serbatoio sono le variabili che, più di tutto il resto, devono guidare nell’acquisto.

Si tratta, ovviamente, di fattori che assumono un peso diverso nella valutazione dell’acquirente in base alle intenzioni di quest’ultimo e alle sue esigenze. Chi deve intervenire su terreni estesi darà sicuramente priorità alla capacità, al peso, all’ampiezza delle lame e alla potenza.

Chi dovrà operare su prati di piccole dimensioni, magari, preferirà un oggetto con capienza limitata, ma con potenza tale da permettere una rasatura rapida ed efficiente, leggero e maneggevole. Chi cerca di dare una forma particolare al proprio prato preferirà concentrarsi sul tipo di taglio che il tagliaerba è in grado di effettuare. E così via, in base a gusti e a necessità.

La questione relativa allo scarico del serbatoio viene spesso trascurata da chi acquista un tagliaerba perché si tende a minimizzare l’operazione. Molti pensano che non ci sia niente di male a ripetere l’azione più volte, se necessario.

Eppure dover spegnere l’apparecchio, rimuovere il cestello di raccolta, recarsi in un apposito spazio deputato alla raccolta dei rifiuti, rimontare il serbatoio e riprendere la rasatura del prato sono passaggi che, se ripetuti più volte in poco tempo, possono diventare noiosi e faticosi.

Per evitare questi movimenti superflui è consigliabile optare per l’acquisto di modelli di tagliaerba a scoppio dotati di mulching.

Si tratta di un meccanismo che, oltre a tagliare l’erba, si occupa automaticamente di sminuzzarla, riducendola in piccoli frammenti che, mentre l’apparecchio è in funzione, li distribuisce direttamente sul prato appena rasato, fungendo da fertilizzante naturale e facilitando l’operazione di scarico del serbatoio che, così facendo, non si riempie praticamente mai.

Classifica dei migliori tagliaerba a scoppio del 2022:

Miglior tagliaerba a scoppio

  • NEXSUS NX46SP – Miglior tagliaerba a scoppio

NEXUS NX46SP Tagliaerba Semovente a Benzina, Motore Briggs & Stratton 500E Series, 2691808,...
  • Motore a benzina affidabile, potente e facile da avviare briggs stratton 500e series da 140 cc

NEXSUS NX46SP È un tagliaerba semovente a benzina, dotato di un motore Brigggs e Stratton 500.

Tra le caratteristiche principali di questo tagliaerba a scoppio ricordiamo l’incredibile solidità e robustezza del telaio, e la qualità e l’affidabilità del motore installato a questo si affianca a un buon sistema di gestione dei consumi, che è in grado a sua volta di assicurare una buona regolazione delle emissioni.

La presenza di ruote in plastica e di un paraurti anteriore inoltre rendono questo prodotto molto semplice da manovrare e, soprattutto, sicuro e robusto. Le protezioni in plastica anteriori infatti sono in grado di attutire efficacemente i piccoli urti che questo apparecchio può dover affrontare.

La base di questa tosaerba inoltre è molto robusta e ha un diametro di 46 cm. L’altezza del taglio può essere regolata mediante l’apposita leva presente nel sistema di controllo grazie alle sei posizioni comprese in un intervallo fra i 28 e 92 mm.

Questo apparecchio inoltre è dotato di quattro funzioni in uno: con una sola passata è in grado di compiere in contemporanea sia il falcio dell’erba che la sua raccolta, oltre che poter essere configurata in modo da scaricare lateralmente, o, posteriormente, attivando quella che viene definita come funzione di pacciamatura. Il sistema di raccolta e inoltre in grado di accogliere fino a 60 l di erba.

  • GREENCUT GLM680X

GLM680X
  • Potente motore a benzina OHV a 4 tempi da 139cc, 5hp, raffreddato ad aria con azionamento manuale

Il tagliaerba GREENCUT si contraddistingue per una eccezionale robustezza e solidità. Realizzato prevalentemente in metallo, è equipaggiato con un motore benzina a quattro tempi da 139 cavalli raffreddato ad aria.

La presenza di una lama a doppio taglio con un diametro di 410 mm è la soluzione ideale per la rasatura di giardini dalle dimensioni medio piccole.

La presenza di sette posizioni di diversa altezza facilitano la regolazione complessiva del taglio. Il sacco di raccolta da 45 l inoltre è il compromesso ideale per una buona manovrabilità e, al contempo, una buona capienza.

Insomma, un prodotto che nel suo complesso è in grado di affiancare una buona efficienza complessiva a delle doti di taglio decisamente interessanti e accattivanti.

Da ricordare inoltre che il sacchetto di raccolta è realizzato in una rete tessile con rivestimento in gomma rigida dotata, al contempo, di un indicatore di riempimento molto comodo per segnalare la riuscita di svuotare il sacco di raccolta.

Il rosso sgargiante che la contraddistingue inoltre funge anche da protettivo nei confronti della ruggine: questo particolare smalto infatti è stato sottoposto ad un particolare trattamento termico che ne aumenta la resistenza; in questo modo la formazione di ruggine viene scongiurata e al telaio viene assicurata una vita più lunga.

Il sistema di protezione inoltre è in grado di assicurare una resistenza assoluta.

  • AL-KO 119613 CLASSIC 5.15 – Rasaerba a scoppio semovente

AL-KO Classic 5.15 SP-B Plus Rasaerba scoppio Semovente 150cc,taglio...
  • La maniglia frontale integrata è ideale non solo per sollevare il tosaerba per superare gradini od ostacoli in giardino, ma ne semplifica enormemente anche il trasporto e il rimessaggio.

Leggero, silenzioso e versatile, Al-ko 119613 Classic 5.15 è perfetto per tenere in ordine il giardino di dimensioni non eccessivamente grandi (max 1.800 mq). Avendo, infatti, un cestello non particolarmente capiente, il suo utilizzo è sconsigliato a chi ha prati ampi e richiede uno svuotamento più frequente in caso di erba alta.

È provvisto di tappo per taglio mulching, capace di sminuzzare finemente l’erba e di distribuirla nuovamente sul terreno evitando di perdere tempo a liberare il cestello, la cui capienza si limita ad appena 6 litri.

Le lame hanno un’ampiezza di taglio molto importante e possono essere regolate secondo sette livelli di altezza in base alla crescita dell’erba.

Può essere usato con una sola velocità di esecuzione che non è molto rapida, caratteristica che renda il taglierba adatto a chi ama dedicarsi al giardinaggio con calma e come hobby. Il sistema di funzionamento è quello semovente, che permette di non stancarsi anche se viene utilizzato su prato irregolare.

  • McCulloch – M46-110 – Rasaerba a scoppio con trazione

No products found.

Il tagliaerba Mc Culloch M46-110 si distingue dagli altri modelli competitor per un buon rapporto qualità prezzo. È un prodotto di fascia media ma non per questo poco efficiente.

È ideale per coprire prati di 1000 mq, pur non avendo il sistema semovente è molto leggero e pratico da usare. Si accende facilmente ed è stato indicato come profondamente maneggevole anche da parte di chi non ha molta forza.

Il cestello di raccolta è piuttosto ridotto: ha una capienza di appena 50 litri. La caratteristica può risultare un po’ scomoda se si vuole intervenire su superfici troppo ampie, perché richiederebbe uno svuotamento frequente durante l’utilizzo del tagliaerba.

L’apparecchio consente di effettuare tagli da 46 cm, è silenzioso e permette di coniugare il dovere del giardinaggio al relax di occuparsene durante il tempo libero.

  • Hyundai LV46Z-A – Motore 4 tempi

Nato per la cura di prati di dimensioni grandi o medie, questo tagliaerba a scoppio firmato da Hyundai è costituito da un robusto telaio in acciaio con top carenato. Nonostante la robustezza della struttura è leggero, pratico e facile da utilizzare.

I progettisti, infatti, lo hanno dotato di manubrio a sicurezza passiva che ne facilità i movimenti e protegge contemporaneamente chi lo aziona.

È corredato di un ampio contenitore per gli scarti con una capienza fino a 70 litri, caratteristica che lo rende perfetto per le superfici più estese. Il motore, da 173 cc, si avvia con estrema facilità, anche freddo, perché dotato di sistema pre-carico del carburante.

Il taglio può essere regolato secondo sette diverse posizioni che agiscono su una larghezza di 46 cm e che danno vita ad altrettante soluzioni per il proprio prato. È lo strumento ideale per chi cerca un prodotto di qualità, caratterizzato da sicurezza e versatilità.

  • Tagliaerba a scoppio Einhell GC-PM 56 s HW – Prezzo ottimo

Einhell GC-PM 56 S HW Tagliaerba a Scoppio
  • Semovenza posteriore disinseritile con ingranaggi GT

Il tagliaerba a scoppio GC-PM 56 S HW è robusto e potente. Caratterizzato da un prezzo medio-alto, consente di rasare con cura e precisione anche superfici piuttosto ampie, fino a 2.200 mq.

È dotato di motore Einheel OHV, che fornisce la potenza adeguata in qualsiasi momento e favorisce un avvio senza alcuna forzatura, grazie all’innovativo sistema firmato dalla casa produttrice QuickStart.

Le sue funzioni si differenziano per versatilità e variabilità: può eseguire falciatura, pacciamatura e scaricare lateralmente i residui dell’operazione di giardinaggio grazie alla pratica e comoda funzione unica 5 in 1. È un prodotto di fascia alta, che consente di ottenere ottimi risultati in poco tempo e, perciò, si configura come la soluzione ideale per i più ambiziosi giardinieri fai da te.

  • Gartenxl 16LP-123-S

Tagliaerba a benzina GartenXL 16LP-123-S 123ccm Tosaerba a Scoppio Larghezza di Taglio 40 cm
  • MOTORE: il tagliaerba a benzina GartenXL 16LP-123-S è dotato di un motore, accuratamente selezionato, di marca 3HP con una capacità di 123 cc, che lo rende uno dei più potenti tosaerba della sua...

Il tagliaerba GartenXL 16LP-123-S è uno dei più leggeri tagliaerba a scoppio presenti sul mercato. In soli 19 kg di peso, assicurati da una scocca di rivestimento del telaio completamente plastificata, possiede lame da 40 cm trattate termicamente che non necessitano di essere affilate prima dell’utilizzo.

Alimentato da un motore OHV a quattro tempi con raffreddamento ad aria da 123 cc e caratterizzato da una potenza nominale di 2,3 kW, le prestazioni sono decisamente buone.
Possiede un cesto di raccolta di 40 litri e consente all’utilizzatore di regolare le lame secondo ben sette livelli di lunghezza dell’erba, che vanno dai 25 ai 75 mm.

Il neo del prodotto sta nel libretto d’istruzioni, fornito esclusivamente in tedesco. Nonostante questo, però, il prodotto rimane in una fascia medio-alta, con un ottimo rapporto qualità prezzo che, a parità di prestazioni, lo colloca nel gruppo dei tagliaerba a scoppio più economici presenti sul mercato.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here