Rilevatore di cavi elettrici migliore: Guida all’acquisto con classifica top7

 

rilevatore di cavi elettrici

Può accadere di avere l’esigenza di effettuare una modifica dell’impianto elettrico presente in casa oppure di inserire quadri e altri elementi di arredo sulle pareti evitando di bucare un cavo elettrico. Fortunatamente la tecnologia viene in aiuto di professionisti del settore e di semplici proprietari di casa che vogliono effettuare piccoli interventi fai da te grazie al rilevatore cavi elettrici nel muro.

Si tratta di un dispositivo che permette di individuare con precisione la traccia dell’impianto. Potrebbe apparire un aspetto poco importante ma in realtà è fondamentale perché è praticamente impossibile ricordare con precisione i punti nei quali passano i cavi elettrici. Tra l’altro utilizzando questo dispositivo si evitano rischi di infortuni domestici che potrebbero essere anche piuttosto gravi.

1
QLUUE Rilevatore, Sensore Elettronico 5 In 1, Scanner Da Parete, Rilevatore Di Tubi Metallici,...
  • SEMPLICE E FACILE DA UTILIZZARE: questo scanner da parete è un rilevatore di perni elettronici con tecnologia multi-sensore, che può individuare borchie/legno/cavi CA in più punti della parete. Che...
2
Rilevatore,Votery stud finder,scanner da parete,metal detector,rilevatore cavi elettrici,rilevatore...
  • SEMPLICE E FACILE DA USARE: questo scanner da parete è un rilevatore di perni elettronico con tecnologia multi-rilevamento che individua perni/legno/cavi CA in più punti del muro. Che tu sia un...
3
Rilevatore,Votery stud finder,scanner da parete,metal detector,rilevatore cavi elettrici,rilevatore...
  • Alta precisione e posizionamento rapido: la più recente tecnologia del sensore ad alta precisione ti aiuta a individuare rapidamente il metallo nascosto in pareti, pavimenti e soffitti, il legno...
4
Rilevatore di Metallo e Cavi Elettrici, Lomvum Rivelatore a Parete Centrale Elettronico...
  • ▲Molteplici Modalità di Rilevamento: È consigliato per il rilevamento di metalli magnetici / non magnetici, metalli ferrosi / non ferrosi, chiodi metallici, tubi in acciaio / rame, fili in...
5
Bosch Professional Rilevatore D-tect 150 SV (profondità di rilevamento max. legno/cavi sotto...
  • TECNOLOGIA RADAR: la tecnologia radar brevetto Bosch, rileva cavi sotto tensione e non, tubi in plastica riempiti con acqua, metalli magnetici e non
6
Bosch rilevatore UniversalDetect (display con guida passo-passo per una facile maneggevolezza,...
  • La linea Universal Bosch: soluzioni intelligenti che garantiscono versatilità ed efficienza per affrontare un’ampia gamma di progetti
7
DETLEV PRO 5 in 1 Rilevatore Tubi e Cavi Elettrici,Rilevatore Digitale,LCD Schermo,Avviso...
  • 【5 in 1 Multifunzione】DETLEV PRO rilevatore cavi elettrici è dotato di sensori ad alta efficienza, multifunzionale, è in grado di rilevare legno, travi di legno, metalli magnetici, metalli non...

Il rilevatore di cavi elettrici nel muro viene utilizzato da molti professionisti che si occupano non solo di impiantistica ma anche di interventi edili come muratori, manutentori, idraulici, elettricisti e installatori in generale.

Classifica dei migliori rilevatori di cavi elettrici:

rilevatore cavi elettrici migliore

 

Il rilevatore di cavi elettrici nel muro è molto utile perché consente di individuare con precisione il passaggio dell’impianto elettrico. In questo modo si evitano di perforare inavvertitamente questi elementi ad esempio con un trapano mentre si installa un condizionatore o semplicemente si sta inserendo un elemento di arredo che potrebbe essere uno specchio pesante che richiede l’installazione di un tassello.

Dunque se non si dispone di una mappatura di tutte le condutture e di tutti gli impianti presenti in casa (cosa molto difficile soprattutto nelle soluzioni immobiliari di qualche anno fa) è utile usare il rilevatore cavi elettrici nel muro che individua il passaggio anche di qualsiasi tubo metallico (conduttore del gas oppure dell’impianto idraulico).

In commercio sono disponibili diversi modelli che non solo permettono di ottimizzare eventuali interventi di manutenzione in casa, ma anche di offrire un importante contributo in tema di sicurezza e di tutela della salute. Di seguito i 7 migliori rilevatori di cavi elettrici.

  • Bosch Home and Garden 60368 – Miglior rilevatore di cavi

Questo dispositivo del marchio Bosch permette di individuare metalli ferrosi e non ferrosi e cavi sotto tensione inseriti in una parete. Dispone della tecnologia Wall Scanner con metodo di segnalazione molto intuitivo e funzionale con led a semaforo.

In questo modo l’utilizzatore può scoprire se in un punto preciso ci siano o meno elementi in ferro e condutture sotto tensione. La profondità massima in cui riesce a evidenziare la presenza di metalli ferrosi è di 7 cm mentre per gli elementi non ferrosi fino a 6 cm.

I cavi elettrici possono essere invece individuati fino a una profondità di 5 cm. L’aspetto interessante è che la calibrazione viene in maniera automatica non appena si appoggia il dispositivo sulla parete.

  • QLUUE – Trapano rilevatore con sensore elettronico

QLUUE Rilevatore, Sensore Elettronico 5 In 1, Scanner Da Parete, Rilevatore Di Tubi Metallici,...
  • SEMPLICE E FACILE DA UTILIZZARE: questo scanner da parete è un rilevatore di perni elettronici con tecnologia multi-sensore, che può individuare borchie/legno/cavi CA in più punti della parete. Che...

Si tratta di un rivelatore di cavi elettrici nel muro che dispone di un display numerico facile da leggere e che offre informazioni specifiche sulla presenza di condutture elettriche e di altri elementi in metallo. Il suo funzionamento è basato su una scansione di due strati di cartongesso fino a uno spessore di 3,8 cm di profondità.

Può individuare nel muro la presenza di metallo fino a uno spessore di 12 cm e può essere naturalmente utilizzato anche sul pavimento. Tra l’altro offre cinque funzionalità perché la scannerizzazione digitale permette di ottenere risultati importanti in presenza di pareti in legno, travi, travetti in metallo, cavi e oggetti che sono stati per qualche ragione inseriti nelle pareti.

  • DETLEV PRO

DETLEV PRO 5 in 1 Rilevatore Tubi e Cavi Elettrici,Rilevatore Digitale,LCD Schermo,Avviso...
  • 【5 in 1 Multifunzione】DETLEV PRO rilevatore cavi elettrici è dotato di sensori ad alta efficienza, multifunzionale, è in grado di rilevare legno, travi di legno, metalli magnetici, metalli non...

Il rilevatore cavi elettrici nel muro Detlev Pro 5 in 1 è un dispositivo molto versatile che può essere usato per diversi scopi. Ha dei sensori che permettono di offrire all’utente diverse funzioni per rilevare non solo la presenza di metalli, ma anche di cavi non schermati come i cavi antincendio, barre di acciaio, tubature dell’acqua, chiodi, travi di legno, metalli e metalli magnetici.

Con questo prodotto è possibile evidenziare l’eventuale presenza di un oggetto nelle pareti il che mette in guardia sulla possibilità di forare. Il display è sufficientemente ampio con le spie di funzionamento di tre modalità di rilevamento che l’utente può scegliere a seconda del caso.

Da sottolineare che per evidenziare la presenza di cavi elettrici, è necessario che siano sotto pensione altrimenti bisognerà scegliere la funzionalità di rilevamento di metallo. La profondità massima alla quale è in grado di individuare un metallo magnetico è di 8 cm che diventano 5,1 cm per i cavi elettrici e 1,3 cm per le travi di legno.

  • Bosch  GMS 120

Bosch Professional Rilevatore GMS 120 (Profondità di Rilevamento Max. Legno/Metallo...
  • 3 IMPOSTAZIONI DI RILEVAMENTO: metallo ottimo per il metallo, cartongesso e cavi elettrici sotto tensione per di viti/chiodi e cavi elettrici

È un dispositivo professionale che viene proposto dal costruttore in tre differenti tonalità e che garantisce risultati precisi. È possibile impostare tre modalità di rilevamento per individuare la presenza dei metalli o per gestire al meglio le pareti di cartongesso e infine per cavi elettrici e altri elementi come viti e chiodi.

Il suo peso è di 270 gr per un ingombro di 19,68 X 3,5 X 9,52 cm. La profondità massima di rilevamento per la modalità cartongesso è di 3,8 cm, per la modalità cavi elettrici sotto tensione fino a 5 cm all’interno della parete e per quella del metallo fino a 12 cm.

Come altri dispositivi similari, anche questo prodotto di Bosch adatto per professionisti del settore prevede la possibilità di effettuare una calibrazione in maniera semplice e immediata appoggiando direttamente il dispositivo sulla parete.

  • Engindot

Rilevatore da Parete 4 in 1, Rilevatore di Metallo, ENGiNDOT Rivelatore Digitale con Schermo LCD,...
  • 2 modalità e profondità DetectivaIl rilevatore da parete ha 2 modalità di scansione, precisa e profondità. Le 2 modalità si adatta solo al rilevamento del legno: In modalità esatto, la...

Questo rilevatore cavi elettrici nel muro può funzionare con due modalità di scansione. La prima modalità è utile per rilevare la presenza del legno fino a un massimo di 2 cm di profondità mentre con la seconda opzione si arriva fino ai 10 cm per individuare metalli e cavi elettrici sotto tensione.

La calibrazione avviene automaticamente premendo l’apposito pulsante e dispone di uno schermo LCD sul quale compaiono tutti i dati necessari per interpretare il risultato ottenuto. Tra l’altro, quando il rilevatore individua la presenza di un cavo elettrico oppure del legno, offre tre indicatori tra cui anche l’allarme sonoro.

In questo modo l’utilizzatore meno attento si accorge della presenza di un cavo elettrico o di qualsiasi altro elemento di disturbo ed evita di effettuare un foro.

  •  LomVum Lw10

No products found.

Si tratta di un prodotto che prevede varie profondità massime di rilevamento a seconda della tipologia di sensore che si sta utilizzando. In particolare per i fili sotto tensione la profondità massima prevista è di 5 cm per i metalli ferrosi fino a 12 cm e per il legno fino a 2 cm.

Dispone di numerose funzionalità tra cui lo spegnimento automatico che avviene dopo 5 minuti di mancato utilizzo e un display LCD retroilluminato in cui ci sono le indicazioni adeguate per poter scegliere la modalità di utilizzo e per interpretare il risultato ottenuto. Il prodotto per le sue caratteristiche e anche per i costi, è adatto sia per chi vuole effettuare in sicurezza alcuni piccoli interventi in casa di fai da te e sia per professionisti del settore tra cui impiantisti e operatori edili.

  • Black Decker BDS200-XJ

Anche questo dispositivo di rilevazione prevede tre modalità di funzionamento a seconda del tipo di oggetto che si vuole trovare nelle pareti. La prima modalità è quella di rilevamento di metalli e può arrivare fino a una profondità di 5 cm che diventano 2,5 in caso di rame (le condutture di gas metano).

Se si usa per rilevare i tubi di tensione, la profondità massima è di 5 cm. È particolarmente maneggevole perché il suo peso è di soli 185 grammi con dimensioni di ingombro pari a 60 x 120 x 230 mm.

Le sue dimensioni contenute sono spiegate dal fatto che il costruttore ha deciso di non inserire un display LCD per cui non appena viene rilevato il metallo o il rame il tubo, c’è una segnalazione acustica e visiva con un apposito led. Si tratta di un prodotto molto semplice da utilizzare per cui adatto per chi vuole averlo in casa.

Come scegliere il miglior rilevatore di cavi elettrici? Consigli:

In commercio sono presenti diversi modelli di rilevatori cavi elettrici nel muro che si differenziano per tecnologia, sistemi di scannerizzazione della parete, materiali con cui sono realizzati e desing. Questo significa che per effettuare una scelta funzionale bisogna innanzitutto aver ben chiaro l’utilizzo che se ne vuole fare e quindi individuare un giusto compromesso tra costi, funzioni e qualità.

Il primo aspetto da valutare in sede di acquisto del prodotto è la sua ergonomicità. Deve essere semplice da impugnare tra le mani per poter correttamente cliccare sulle varie funzioni e leggere i dati che vengono proposti sull’eventuale display.

Qualora non dovesse presentare il display, è bene assicurarsi che il dispositivo sia stato realizzato con spie luminose e sonore che permettono all’utilizzatore di essere informato della presenza di cavi elettrici sotto tensione ed eventualmente di materiali ferrosi. Il rilevamento può avvenire con due semplici modalità ossia magnetica ed elettronica.

La modalità magnetica viene implementata grazie alla presenza di potenti magneti che consentono di individuare la presenza di metalli mentre nel secondo caso ci sono dei sensori specifici che sfruttano la frequenza.

Per chi vuole disporre di un prodotto ancora più performante ci sono diversi modelli tecnologicamente avanzati che sono in grado di individuare non solo la presenza di metalli metalli come le leghe di rame oppure di zinco ma anche di indicare con precisione la tipologia di metallo.

Potrebbe apparire come un’informazione superflua ma in realtà è fondamentale perché consente di scoprire se in quel punto passa ad esempio la conduttura dell’impianto idraulico oppure dell’impianto di distribuzione del gas metano in casa. Questo è fondamentale soprattutto se si sta utilizzando il rilevatore per effettuare una modifica sull’impianto oppure per risolvere una perdita di acqua nelle pareti. Di seguito elenchiamo le caratteristiche fondamentali:

  • I sensori

I rilevatori di cavi elettrici di metalli ferrosi oppure di travi utilizzano dei sensori appropriati per poter espletare correttamente il loro funzionamento. Esistono in commercio prodotti che si differenziano per l’appunto per i sensori che possono essere di e tipologie a seconda dell’utilizzo.

Ci sono sensori capacitivi utili ad individuare travi in metallo e in legno e poi ci sono i sensori induttivi per i materiali ferrosi e non ferrosi. Invece per quanto riguarda l’individuazione dei cavi sotto tensione vengono implementati dei sensori di frequenza a pari a 50 oppure a 60 Hertz.

C’è da ricordare che comunque questo genere di sensori se utilizzati con la modalità di ricerca di cavi elettrici, non sono in grado di individuare il cavo di massa perché, ovviamente, non è sottoposto attenzione. In questo genere di situazioni occorre utilizzare invece il rilevamento di metalli. I dispositivi più performanti, inoltre, offrono delle informazioni ulteriori riguardanti la profondità alla quale si trovano le condutture grazie ai sensori al radar.

  • La modalità di calibrazione

Per poter utilizzare in maniera corretta un rilevatore di cavi elettrici nelle pareti è necessario effettuare sempre la calibrazione prima dell’uso. Alcuni dispositivi permettono la calibrazione automatica semplicemente premendo sull’apposito tasto, il che ottimizza lo strumento rispetto al contesto in cui si sta effettuando la rilevazione.

In altri modelli invece è possibile sia effettuare la calibrazione automatica sia quella manuale. Questo aspetto è importante perché alcune pareti possono presentare dei problemi di calibrazione da risolvere per l’appunto con la regolazione manuale. Inoltre c’è da considerare che in questo modo si evita la cosiddetta situazione di falso positivo ossia uno scanner individua su una superficie un metallo oppure un cavo elettrico quando in realtà non c’è.

Ciò può avvenire se l’utente non si accorge che all’interno della parete sono stati introdotti delle finiture metalliche oppure c’è presenza di umidità il che, ovviamente, è un problema da un punto di vista elettrico. Le circostanze che possono portare a un falso-positivo riguardano anche le travi di legno posizionate in cavità di costruzione leggera, dispositivi che creano campi elettromagnetici e tubi di plastica vuoti. Grazie alla regolazione manuale si può evitare tutto questo prendendo coscienza del problema.

  • La scelta dello schermo

Infine un ulteriore aspetto da valutare prima di scegliere il prodotto è lo schermo. Come abbiamo visto non tutti i rilevatori dispongono di un display retroilluminato che indichi con precisione l’eventuale presenza di cavi elettrici e di metalli. Infatti, in questo caso si opta per un sensore acustico e un sensore visivo che per mente all’utilizzatore di avere la segnalazione corretta.

Tuttavia disporre di un display permette di avere tante funzioni aggiuntive tra cui la possibilità di individuare la profondità esatta a cui si trova un metallo oppure una trave di legno. In aggiunta, i modelli più performanti danno informazioni sulla tipologia di materiale e tante altre informazioni.

È importante anche che lo schermo sia retroilluminato per consentire una corretta lettura anche se la luminosità dell’ambiente sia eccessiva oppure minima.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here