Smerigliatrice angolare – i migliori modelli con recensioni e prezzi

Tutti noi abbiamo un nonno, uno zio, un amico che fa i lavori “fai da te” nel garage della sua abitazione. Magari se siete finiti su questo articolo, siete anche voi fra gli amanti del lavoro manuale fatto direttamente a casa vostra!

Smerigliatrice angolare miglioreSe vi è mai capitato di vedere un laboratorio di qualcuno che lavora il legno per passatempo o per vivere, avrete sicuramente notato la varietà di utensili presenti nella postazione di lavoro. Ci saranno seghe, cacciaviti, seghetti e, sicuramente, anche le smerigliatrici.                                                                                                                                            Se questa è la prima volta che sentite nominare questo tipo di arnesi, vi spieghiamo di cosa si tratta, partendo dalla spiegazione del suo nome. Smerigliatrice, infatti, deriva da “smeriglio”, un materiale usato per le sue ottime proprietà abrasive naturali. A partire dal secondo dopoguerra, le smerigliatrici sono state perfezionate ed alleggerite rispetto a quelle in commercio nei primi anni del secolo.

Cos’è una smerigliatrice angolare?

Bestseller No. 3
Bestseller No. 4
BLACK+DECKER KG115-QS Smerigliatrice Angolare 750W, 115 mm
  • Speciale interruttore di sicurezza con tecnologia "no-volt release": in caso di cali improvvisi di tensione durante l'uso, l'utensile non ripartirà automaticamente alla riattivazione della corrente,...
Bestseller No. 5

La smerigliatrice è lo strumento ideale per chi deve fare diversi lavori sia professionali che domestici, in quanto consente di levigare, lucidare, tagliare o ancora affilare molti materiali diversi. Viene usata per rimuovere gli spigoli sui bordi del materiale tagliato, per esempio, oppure per affilare le lame di un coltello in modo molto simile a quello usato dagli arrotini.
Con la smerigliatrice si può tagliare il ferro o l’acciaio inox, oppure i blocchi di pietra, le piastrelle o il marmo. Tutto questo grazie al motore presente, il quale è in grado di azionare dei componenti rotanti connessi a dei dischi che, variano in base al lavoro che si vuol fare con l’utensile.

Vi basterà infatti accendere la smerigliatrice per far entrare in funzione il meccanismo che fa roteare i dischi. Si può definire la smerigliatrice, insomma, una grande e pesante carta vetrata che è in grado di tagliare l’acciaio, il cemento e moltissimi altri materiali duri.
Attualmente le smerigliatrici più comuni presenti in commercio, hanno una velocità di rotazione dei dischi che può arrivare intorno agli 8000-10.000 giri al minuto e, ne esistono di varie tipologie: quelle che si possono utilizzare solo se collegate ad una presa di corrente, le smerigliatrici da banco e quelle a batteria, più conosciute come smerigliatrici angolari.
La prima viene detta anche “mola” ed è composta da un motore elettrico fissato ad un banco con, all’estremità, il disco abrasivo, oppure quello lucidante – a seconda dell’uso che se ne vuole fare – con cui lavorare il materiale.

smeriglio per ferro e muratura professionaleLa smerigliatrice angolare si differenzia da quella da banco, per il semplice fatto che è portatile e non è quindi attaccata ad una base. In questa nostra guida vi parleremo in particolar modo di questa tipologia di smerigliatrici.
In base al tipo di lavoro che si deve fare ed anche del materiale che si deve usare, le smerigliatrici possono montare dischi diversi.

Quelli più usati sono i dischi rinforzati, ottimi per i tagli o le sbavature, poi ci sono i diamantati, quelli a spazzole, indicati per lucidare ed infine le mole abrasive per lavorare sugli spessori alti. Si possono trovare dischi con tre diametri: 115, 125 e 230 mm. Le prime due misure sono ideali per chi fa un uso sporadico della smerigliatrice, da hobby insomma. La terza invece è più professionale.
Essendo un arnese utilizzato anche da non professionisti del settore, le smerigliatrici sono dotate di diversi dispositivi di protezione. Ad esempio hanno il “carter”, una barriera in grado di proteggere da scintille e schegge.

Il nostro consiglio per lavorare in piena sicurezza ed evitare infortuni, è quello di indossare degli occhiali di sicurezza, un paio di guanti da lavoro ed anche una mascherina per la bocca, questo farà in modo che la polvere prodotta dalla smerigliatrice non invada ed irriti le vostre vie aeree superiori e gli occhi. É importante anche indossare degli abiti ignifughi o comunque non sintetici, per evitare  che possano prendere fuoco se accidentalmente entrassero in contatto con le scintille procurate dalla smerigliatrice.
In più è sconsigliato toccare i dischi dell’utensile una volta smesso di usarlo perché tendono a surriscaldarsi e potreste bruciarvi e, soprattutto, vi invitiamo a prestare attenzione alla loro data di scadenza.

Come scegliere la miglior smerigliatrice angolare?

Per poter scegliere la smerigliatrice angolare a batteria migliore, fra quelle presenti in commercio, occorre prendere in considerazione alcuni fattori come, per esempio, la dimensione, la potenza, la sicurezza ed anche la velocità. Le smerigliatrici in vendita sono tutte piuttosto leggere e di dimensioni non molto ingombranti, però si differenziano per la potenza e per la velocità di lavoro.

Per quel che riguarda la potenza, è importante che sappiate che troverete smerigliatrici che vanno dai 600 ed i 2.200 Watt. La velocità dipenderà, invece, dalla frequenza di utilizzo che farete della vostra smerigliatrice: la impiegherete per molte ore al giorno, molti giorni di seguito? Quella che farà al caso vostro, sarà quindi una smerigliatrice con un motore molto potente e quindi un po’ più costoso.

Al contrario, se sapete di usarla sporadicamente, andrà bene un modello più economico ed anche meno potente. Come abbiamo scritto poco più sopra, sarà fondamentale per la scelta della smerigliatrice angolare ideale, anche il tipo di lavoro che dovrete eseguire, in quanto i dischi cambieranno in base al materiale o al lavoro che dovrete trattare.
Vediamo adesso cinque modelli di smerigliatrice angolare che vi vogliamo consigliare per tutti questi valori appena citati.

I 5 migliori modelli di smerigliatrice angolare con recensioni e prezzi:

Tebella comparativa delle migliori smerigliatrici angolari:

POSIZIONEIMMAGINEMARCA MODELLOPOTENZA
1Smerigliatrice Bosch professional GWS 7Bosch Professional GWS 7-125720w
2Smerigliatrice angolare Black Decker CD 115Black & Decker CD115700w
3Smerigliatrice angolare Bosch PWS 750Bosch PWS 750-115750w
4Smerigliatrice Einhell TE AG 115Einhell TE-AG 115720w
5Smerigliatrice angolare Einhell TE AG 18Einhell TE-AG 18 li18v

Recensione completa:

Bosch Professional GWS 7-125:

Bosch GWS 7-125 - angle grinders
  • Impugnatura compatta e potenza 720 Watt

smerigliatrice miglioreIl primo modello è dell’azienda tedesca Bosh e si chiama Bosch Professional GWS 7-125. Quella che vi troverete davanti è una smerigliatrice davvero efficiente, ottima sia per qualità che per il prezzo. Costruita con materiali che la rendono durevole e resistente, è molto maneggevole e facile da utilizzare. La potenza del motore raggiunge i 720Watt ed è anche leggera, non raggiunge i 2 kg di peso, in più le vibrazioni, mentre la si sta usando, sono praticamente inesistenti. Ha a disposizione anche delle prese d’aria realizzate appositamente per raffreddare il motore e rendere così più prolungata la sua durata. Nella confezione d’acquisto si può trovare una cuffia di protezione antirotazione, per assicurare un’elevata sicurezza a chi la utilizzerà.
Su Amazon si può trovare la smerigliatrice Bosch Professional GWS 7-125 a un prezzo molto conveniente. Vi segnaliamo i pregi ed i difetti di questo utensile, in modo da facilitarvi anche la scelta.
Vantaggi: l’ottimo rapporto fra la qualità ed il prezzo, la resistenza e la maneggevolezza. In più è da sottolineare in modo positivo il fatto che non si percepiscano vibrazioni mentre la si utilizza.
Svantaggi: Purtroppo non è dotato, al momento dell’acquisto, di una valigetta in cui riporla.

Black & Decker CD115:

smerigliatrice angolare black e decker prezzi e recensioneIl secondo modello da prendere in considerazione, è il Black & Decker CD115.

Se cercate una smerigliatrice angolare ad un prezzo veramente economico, ecco il modello che fa per voi! Robusta, molto resistente, questo utensile è un prodotto ideale per chi ha esigenze domestiche e non professionali. Facile da maneggiare, è molto sicura grazie al pulsante di blocco centrale e alla protezione del disco. La sua potenza raggiunge i 700watt.
Anche per questo modello vi segnaliamo i vantaggi e gli svantaggi. I suoi pro sono: il prezzo, l’essere molto robusta, la maneggevolezza e la sicurezza di cui è dotata.
Gli svantaggi, invece, riguardano la mancanza di una valigetta in cui riporla e per il rumore che questa smerigliatrice produce, un po’ troppo eccessivo.

Bosch PWS 750-115:

bosch psw 750 115 opinioniFra le cinque smerigliatrici angolari che vogliamo consigliarvi, c’è anche il modello Bosch PWS 750-115. Questo utensile è pensato apposta per garantire ed assicurare una presa salda e sicura, in modo da evitare di rovinare il lavoro e di procurarsi degli infortuni se si ha poca dimestichezza con l’arnese. É costruita in modo che non si sentano le vibrazioni ed ha una potenza di 750 watt. Le sue dimensioni non sono ingombranti ed il peso è poco sotto ai 2 kg. Questa smerigliatrice è dotata di un sistema denominato Dust Protection System che consente di rimuovere la polvere depositata sulla superficie di lavoro. In dotazione nella confezione d’acquisto, una cuffia di protezione ed una pratica valigetta dove riporre la smerigliatrice.  Fra i vantaggi di questa smerigliatrice, segnaliamo l’ottima presa, il fatto che non produca molto rumore e molte vibrazioni ed il sistema di rimozione della polvere. L’unico svantaggio più grande che abbiamo rilevato è il costo. Non è infatti un utensile economico, ma visto le ottime performance che regala questa smerigliatrice, si può dire che il prezzo è assolutamente in linea con la qualità del prodotto.

Einhell TE-AG 115:

recensione smerigliatrice angolareQuarto modello che vale la pena consigliare: Einhell 4430850 TE-AG 115. Pesa poco più di 2 kg, ha dimensioni contenute e raggiunge una potenza di 720 watt. Questa smerigliatrice è dotata di un cavo lungo 3 metri, per permettervi di attaccarvi alla presa della corrente e spostarvi in libertà. La sua impugnatura è ottima ed è regolabile in tre posizioni. Viene venduta insieme agli accessori ma senza disco. Come avrete potuto notare, il suo grande vantaggio è il costo molto basso che però vi permetterà di avere un ottimo macchinario. L’impugnatura regolabile ed il cavo, poi, rendono questa smerigliatrice ideale per chi ne dovrà fare un uso hobbistico e non professionale.

Lo svantaggio è che, mentre la si utilizza, la polvere viene aspirata all’interno del motore e quindi vi consigliamo di ripulire la vostra smerigliatrice a fondo, una volta finiti i lavori (e soprattutto solo quando si è raffreddata).

Einhell TE-AG 18 LI:

Einhell 4431110 TE-AG 18 Li Solo Smerigliatrice Angolare, Batteria, Nero/Rosso
  • Funzione Soft Start e protezione di sicurezza contro l'avvio accidentale

einhell migliore smerigliatriceQuinto ed ultimo consiglio da prendere in considerazione se si è alla ricerca di una smerigliatrice per i propri lavori in casa, è anche questo dell’Einhell ed è il modello 4431110 TE-AG 18 LI.

La sua potenza è di 750 watt, ha una doppia impugnatura cioè una principale ed una supplementare. Quest’ultima può essere regolata in tre diverse posizioni. Essendo a batteria, è comoda e pratica da utilizzare anche lontani dal tavolo di lavoro. Ha, in più, uno starter che vi eviterà quei sobbalzi tipici di quando si utilizzano questi utensili. Non ha una vibrazione confusionaria ed è stata studiata apposta, infatti, per permettervi di lavorare in modo sicuro e con ottimi risultati. I vantaggi di questa smerigliatrice sono quindi: la potenza, lo starter e la doppia impugnatura regolabile.
Gli svantaggi, invece, sono i materiali di scarsa qualità con cui è stata costruita e l’assenza di una valigetta per riporla a lavori finiti.

Siamo sicuri che, dopo questa nostra guida, per voi le smerigliatrici angolari non avranno più segreti. Non ci rimane altro che augurarvi buon lavoro!

Salva

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply