Smerigliatrice a batteria: marche, opinioni e prezzi delle migliori

La smerigliatrice è uno strumento molto versatile che serve a tagliare, lucidare, affilare diversi tipi di materiale, dal legno al metallo. Può essere elettrica  e quindi essa funzionerà tramite una presa attaccata alla corrente elettrica, oppure a batteria, alimentata da batterie ricaricabili. La differenza tra entrambe sta soprattutto nel fatto che quella elettrica non si può spostare ovunque, ma dev’esserci una presa nelle vicinanze, mentre quella a batterie, una volta carica può essere utilizzata ovunque.

migliore smerigliatrice a batteria

Come funziona la smerigliatrice a batteria?

 

Esistono diversi tipi di smerigliatrice e ognuno prende il nome in base al  suo utilizzo. Abbiamo la smerigliatrice da banco che non è portatile ma il motore elettrico è fissato al banco, così come i dischi; la smerigliatrice angolare detta anche flessibile, macchinario più leggero e piccolo, che si utilizza manualmente ed è trasportabile; smerigliatrice assiale che ha l’utensile abrasivo  che ruota in posizione assiale rispetto all’albero motore.  Queste ultime possono essere sia elettriche che a batteria. Le smerigliatrici elettriche vengono alimentate dalla corrente elettrica e, quindi, sono dotate di cavo,  mentre quelle a batteria sono ricaricabili e si possono utilizzare ovunque anche in assenza di prese di corrente. Entrambe sono caratterizzate da dei dischi di varie dimensioni e di vari modelli, ciascuno adatto a compiere lavori differenti su diversi tipi di materiale.

I dischi sono, in genere, di tre misure universali: 115 mm, 125 mm, 230 mm e possono  essere più o meno rigidi, adatti al taglio o alla lucidatura, abrasivi e così via.  Le smerigliatrici  a batteria sono strumenti versatili sia per quanto riguarda il lavoro da svolgere sia per quanto riguarda il materiale sul quale vengono applicate, infatti, esse si possono usare sia col legno ma anche con materiali più duri cm la plastica, o ancora il metallo, il marmo e la pietra, ovviamente la potenza deve essere maggiore.

Si tratta di strumenti abbastanza pericolosi, infatti si può rischiare che qualcosa vada a finire negli occhi, per questo motivo è necessario proteggerli con degli occhiali protettivi . Sono strumenti che producono anche scintille a causa dell’attrito che subiscono a contatto con i diversi tipi di materiali, per cui sarebbe preferibile utilizzare dei guanti e un abbigliamento adatto. Producono anche un forte rumore e delle polveri non indicate per la salute, meglio se usate una mascherina e delle cuffie .

Come scegliere la miglior smerigliatrice a batteria?

Bestseller No. 2
Makita DGA 452, Smerigliatrice angolare senza caricatore e batteria
  • Prodotto da Makita produce una macinazione del 50% più veloce con un impressionante 10.000 RPM
Bestseller No. 3
BLACK+DECKER BCG720N-XJ Smerigliatrice a Batteria, Arancio/Nero
  • Accetta dischi da 115/125mm (ideali anche per lavorare in aree strette)
Bestseller No. 4

Certamente per la scelta della migliore smerigliatrice dovrete fare diverse considerazioni.  Scegliere una smerigliatrice a batteria rispetto ad una elettrica significa non avere d’intralcio nessun cavo, e poterla utilizzare ovunque in quanto non vi è la necessità della presenza di una presa di corrente come nel caso della smerigliatrice elettrica . Fattore importantissimo se si considera il luogo dove dobbiamo svolgere il nostro lavoro, magari nel giardino, in un campo lontano da prese elettriche. Ma questo non sarà più un problema, una volta ricaricato l’utensile sarà comodamente utilizzabile in qualunque luogo.

Per quanto riguarda i dischi fatte attenzione , non acquistate dei dischi a quattro soldi che potrebbero servire  ben poco. Inoltre le smerigliatrici a batteria sono molto leggere  e hanno un’impugnatura ergonomica.  Se avete qualche dubbio e non siete a conoscenza d nessun marchio che si occupa della produzione di tali prodotti ve ne indico due famosi e importanti: “ Bosch” e “Makita”.  Le smerigliatrici a batteria Bosch offrono una grande potenza accostata a una grande maneggevolezza e leggerezza dello strumento. Le smerigliatrici a batteria Makita  sono molto conosciute per la loro praticità, affidabilità. Stiamo parlando, in entrambi i casi, di due marchi leader in questo settore di produzione, per cui affidarvi ad essi e  non sarà uno sbaglio, non ve ne pentirete. Sicurezza nei materiali impiegati nella produzione di tali strumenti,  interesse nel raggiungimento della comodità e facilità di utilizzo sono le parole chiave di queste case produttrici.

Ecco a voi i cinque migliori modelli di smerigliatrici a batteria con i relativi prezzi:

SMERIGLIATRICE A BATTERIA BOSCH GWS 18-125V-LIN

Smerigliatrice a batteria di tipo angolare.  Ha una potenza di 18 V. Il suo peso è di circa 2,3 Kg per cui abbastanza leggera da poter essere usata con comodità, anche per un lungo tempo senza causare troppi sforzi fisici. E’ costituita da dei sistemi che permettono al motore di non surriscaldarsi e di durare maggiormente nel tempo. Presenta un indicatore del livello di carica e la batteria può essere ricaricata in qualunque momento.

SMERIGLIATRICE ANGOLARE A BATTERIA EINHELL

Einhell 4431110 TE-AG 18 Li Solo Smerigliatrice Angolare, Batteria, Nero/Rosso
  • Funzione Soft Start e protezione di sicurezza contro l'avvio accidentale

Smerigliatrice a batteria angolare molto leggera e maneggevole, vi permetterà di compiere il vostro lavoro nel modo più confortevole possibile. Nella vendita non è inclusa nè la batteria nè il caricatore, ma funziona con qualsiasi batteria Power X-Change. Utile per piccoli tagli.

SMERIGLIATRICE A BATTERIA ANGOLARE 18V RYOBI

Si tratta di una smerigliatrice angolare a batteria di 18 Volt, quindi abbastanza potente.  Strumento molto leggero e maneggevole con un impugnatura ergonomica regolabile in tre posizioni, che consente di sentire meno vibrazioni . Viene incluso nella vendita oltre la smerigliatrice : una batteria, un caricabatteria, una mola, una chiave di servizio e un carter di sicurezza.

SMERIGLIATRICE EINHELL 4431113

Smerigliatrice angolare a batteria  di 18 Volt. La durata della carica è di circa un ora. Va utilizzata con dischi di 115 mm di diametro. Viene venduta assieme ad una valigetta contenente la batteria e il caricabatteria. La sua profondità di taglio arriva sino ai 28 mm.

SMERIGLIATRICE ANGOLARE 18V MAKITA DGA 452

Makita DGA 452, Smerigliatrice angolare senza caricatore e batteria
  • Prodotto da Makita produce una macinazione del 50% più veloce con un impressionante 10.000 RPM

Smerigliatrice angolare di 18 volt. Abbastanza potente , utilizzabile con dischi di 115 mm, maneggevole e comoda da utilizzare. Presenta un blocco accensione, una protezione per il sovraccarico del motore. Viene venduta senza batteria e senza caricatore e sono da acquistare a parte. Si tratta di un ottimo e funzionale strumento, d’altronde il marchio” Makita “ è da sempre un’ottima  garanzia.

Salva

Salva

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply