Mini condizionatore: l’ideale per piccoli ambienti

Un mini condizionatore è un apparecchio di piccole dimensioni ma dotato comunque delle funzioni necessarie a espletare il suo compito di raffreddamento dell’ambiente. Il vantaggio è che consente di risparmiare sui consumi visto che il mini condizionatore portatile non è grande e di conseguenza comporta un dispendio di energie minimo.

Come funziona il mini condizionatore?

mini condizionatore migliore

I mini condizionatori portatili non hanno un motore esterno come i fissi. I componenti interni sono la ventola e il compressore e in aggiunta sono presenti le ruote. È senz’altro una soluzione pratica per evitare l’installazione da parte di un tecnico. Il mini climatizzatore ha inoltre un tubo di scarico esterno.

I vari modelli di mini condizionatore portatile:

Bestseller No. 2
Bestseller No. 3
ARGO Glamour Climatizzatore Portatile Monoblocco, 230 V, Bianco
  • Condizionatore portatile 10.000 BTU/h (35°c - 80% u.r.)
Bestseller No. 4
Argoclima SOFTY PLUS Climatizzatore Portatile, Funzione Riscaldamento, 13000 Btu/h
  • Condizionatore portatile: potenza max. 13000 btu/h (35°c - 80% u.r.)
Bestseller No. 5
Sharp CV-P10PR Climatizzatore Portatile, Argento
  • Climatizzatore Portatile monoblocco
Bestseller No. 6
Inventor EVA II PRO WiFi, Deumidificatore Compatto Portatile, Ionizzatore, Connessione WiFi,...
  • Asportazione umidità 20L al giorno adatto anche per spazi ampi. Design moderno ed elegante e basso consumo energetico. Due (2) anni di garanzia Inventor
Bestseller No. 8
Pro Breeze Deumidificatore 12L, Display Digitale, Drenaggio Continuo, Portatile con 4 modalita...
  • GRANDE EFFICIENZA: Deumidificatore a compressione che riesce a rimuovere fino a 12L di acqua al giorno, per muffa, umidità e vapori, ideale per grandi spazi come stanze, cantine, garage e bagni....

Questo tipo di condizionatore economico in genere si trova monoblocco, vale a dire con una sola unità e tubo da mettere fuori. Quello split invece, dotato anche di condensatore da collocare all’esterno, è leggermente più grande. Il condizionatore piccolo invece viene scelto proprio per il suo basso impatto nella stanza in cui viene sistemato e l’assenza d’installazione.

Il mini climatizzatore portatile è, come suggerisce il nome stesso, un apparecchio che si può trasportare da una stanza all’altra senza bisogno d’installazione. Le pratiche ruote rendono agevole il processo: non serve altro. Le dimensioni contenute sono la caratteristica principale dei piccoli condizionatori portatili, e questo non influisce negativamente sulla potenza.

Come scegliere il miglior mini condizionatore?

Al momento dell’acquisto del condizionatore portatile economico valuta la potenza. Se sei indeciso fra più modelli, a parità di prezzo scegli quello con potenza più alta. In genere è indicata in watt oppure in m³ o m2. Se vuoi risparmiare, acquista un condizionatore portatile piccolo di classe energetica A. Per quanto riguarda la rumorosità, che sicuramente t’interessa, considera che uno normale ha sui 40-50 Db, mentre i piccoli condizionatori molto silenziosi hanno 32-35 Db.

Ecco a voi le recensioni con prezzi dei migliori mini condizionatori:

Scegliere il migliore mini condizionatore può sembrare un’impresa, però grazie al nostro aiuto troverai senz’altro ciò che fa al caso tuo. Dai un’occhiata alla recensioni con tanto di prezzi per capire qual è il mini condizionatore portatile adatto all’utilizzo che intendi farne. Ne proponiamo di varie fasce di prezzo, quindi decidi in base al budget di cui disponi.

  1. Trotec PAC 2000 E

Il mini condizionatore monoblocco in questione di classe A è adatto per ambienti fino a circa 65 m2. Ha una capacità di raffreddamento di 2,1 kW e una portata d’aria massima di 330 m3/h. L’apparecchio può essere sistemato in qualsiasi angolino viste le dimensioni ridotte ed è in grado di rinfrescare la temperatura ambiente abbassandola fino a 16°C. Oltre alla funzione di raffreddamento, il mini condizionatore portatile può essere utilizzato anche come deumidificatore o come ventilatore, senza raffreddare l’aria. Si comanda a distanza ed è facile da trasportare da una stanza all’altra grazie alle pratiche ruote.

Dimensioni: 30×37,5×80,7 cm

  1. Argoclima 10.000 Btu

Questo condizionatore piccolo da 10.000 Btu garantisce un utilizzo semplice e design lineare. Il pratico display LED e pannello comandi digitale rende il tutto intuitivo. Le ruote pluridirezionali sono perfette per trasportare il mini climatizzatore da un luogo all’altro. La funzione sleep permette di dormire tranquilli diminuendo la rumorosità. È disponibile la funzione climatizzazione solo freddo, deumidificazione e solo ventilazione. Il condizionatore portatile piccolo è di classe A, perciò consente di risparmiare sui consumi.

Dimensioni: 34×39,4×78 cm

Potenza: 2,7 kW

  1. Orbegozo 16293

    Climatizzatore Orbegozo AIR 45, Nero
    • Serbatoio d'acqua con capacità di 4 litri, per un funzionamento di circa 8 ore.

Questo condizionatore economico ha un serbatoio d’acqua con capacità di 4 litri, per un funzionamento di circa 8 ore in piena autonomia. È molto semplice, con 3 livelli di velocità. Purifica l’aria, deumidifica ed è dotato di filtri anti-germi.

Dimensioni: 75x39x33,5 cm

Potenza: 60 W

  4. Trotec PAC 2000 S

Il mini condizionatore portatile ha una capacità di raffreddamento massima di 2 kW e una portata d’aria di 320 m3/h. La capacità di deumidificazione è di 1 litro/h. È adatto ad ambienti fino a circa 26 m2. Il mini condizionatore ha una classe di efficienza energetica A, perciò i consumi sono abbastanza ridotti. È perfetto per una ventata d’aria fresca nelle giornate più calde per piccoli ambienti, a casa e in ufficio. Si può impostare in modalità raffreddamento o per arieggiare la stanza. Funziona in modo automatico con l’aiuto del termoigrostato.

Dimensioni: 305x636x420 cm

 

Salva

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply