Levigatrice a nastro professionale: marche e prezzi

La levigatrice è un elettroutensile che serve a levigare e lisciare oggetti in fase di lavorazione.
Esistono tantissime tipologie di levigatrici, ma oggi vogliamo trattare e approfondire la funzionalità della levigatrice a nastro. Vediamo che cos’è e come si utilizza!

Di vitale importanza per gli appassionati e i professionisti del bricolage, una levigatrice a nastro è raccomandata per il lavoro applicato sul legno. È presente sul mercato in tantissime varianti: a partire dagli strumenti più piccoli, ideali per i lavoretti manuali di bricolage, per finire agli strumenti dalla potenza elevata, ideali per dare una forma a oggetti grandi e raffinati.

Bestseller No. 1
Levigatrice Orbitale, TACKLIFE Levigatrice 125mm, 350W, 13000 RPM 6 Velocità Regolabili con una...
  • POTENTE E MULTIFUNZIONI: Un pomolo di 6 marce Vi permette di regolare la velocità adeguata per diverse esigenze di lavoro, la potenza di 350W offre una potenza forte, si può lavorare oltre 13000 RPM...
Bestseller No. 2
Levigatrice 130W Tacklife Classica Levigatrice Mouse Multifunzioni 12000 OPM con 12 Carte Abrasive 6...
  • EFFICACE: Quella levigatrice funziona a 12000 OPM con potenza 130W 1.1A, offre una potenza forte, dimensioni di carta abrasiva 140X140X80mm, diametro di lavoro 2mm, per supportare l'alta potenza, più...
Bestseller No. 3
BLACK+DECKER KA2000-QS Levigatrice Mouse Multifunzione, 120 W
  • Ideale per levigare anche negli spazi più ristretti e di difficile accesso
Bosch PBS 75 AE Levigatrice a Nastro Expert
  • Levigatrice a nastro Compact da 750 Watt
BLACK+DECKER KA86-QS Levigatrice a Nastro, 720 W
  • Ideale per rimuovere rapidamente grandi quantità di materiale
Skil 1210AA Levigatrice a Nastro, Nero/Antracite
  • Potente motore da 650 Watt ed elevata velocità del nastro per un'asportazione del materiale su larga scala

Questa tipologia di levigatrice, si distingue dalle altre (orbitali e rotorbitali) perché sotto la sua struttura, possono essere installati dei nastri di carta vetrata dalla grana differente, a seconda dei lavori da effettuare.
Il cambio di questi nastri deve avvenire necessariamente ad apparecchio spento e staccato dalla corrente elettrica.
Per gestire meglio il lavoro, molte volte troviamo in dotazione con la levigatrice anche un sistema di pulizia automatica e costante, che raccoglie tutti i resti di legno o parti metalliche che sono state levigate. Tale sacco o contenitore può essere cambiato e, all’occorrenza, lavato.

La levigatrice nasce come uno strumento sicuro e controllato, ma è sempre meglio che l’utente si preservi con l’utilizzo di alcune misure, come protezioni acustiche e protezioni agli occhi.

Spieghiamo l’utilizzo della levigatrice a nastro in questi semplici passi:
– fissare l’oggetto da levigare con delle morse apposite;
– avviare lo strumento, facendo attenzione a tutte le misure di protezione;
– per levigare nel migliore dei modi un oggetto grezzo, serviamoci prima di una carta vetrata dalla grana grossa e progressivamente utilizzare grande più fini;
– impugnamo bene la levigatrice, servendoci anche dell’impugnatura supplementare, senza porre particolare sforzo per evitare stanchezza e ricordando che la levigatrice è un oggetto meccanico, dunque esegue il lavoro in autonomia;
– muovere sempre l’apparecchio sul pezzo, per evitare di assottigliare troppo alcune parti e ottenere una levigatura disarmonica.

LEVIGATRICE A NASTRO: PREZZI E CARATTERISTICHE DELLE MIGLIORI MARCHE

Recensiamo alcune levigatrici a nastro per legno e altri materiali, descrivendo nel dettaglio le caratteristiche!

blackdecker-ka86-qs-levigatrice-a-nastro

BLACK+DECKER KA86-QS Levigatrice a Nastro: misura 720 W di potenza, ed ha un peso veramente irrisorio, dunque è comoda da tenere con una sola mano.
Munita di sacchetto per la raccolta dei detriti di lavoro, la segnaliamo perché esegue un’ottima operazione di asportazione materiale da superifici di vario genere.

 

 

 

 

einhell-levigatrice-a-nastro-rt-bs75

Einhell, Levigatrice a nastro – RT-BS75: potenza di 850 W e alimentazione di 230 V.
Velocità regolabile in base al materiale e all’intensità della levigatura.
Questa potente levigatrice per legno è dotata di un sacchetto che raccoglie i detriti e un sistema di aspirazione automatica.
Utilizzabile anche su parquet, perché ne rispetta la delicatezza.

 

 

levigatrice-a-nastro-bosch-pbs-75-ae

Levigatrice a nastro Bosch PBS 75 AE: come ogni apparecchio Bosch, anche qui possiamo testare con mano la qualità e la versatilità di un marchio così famoso!
750 W di potenza, velocità e numero di giri regolabili. Sistema Microfilter per un lavoro sempre pulito.
In dotazione, al momento dell’acquisto:
– doppia impugnatura, per il doppio della comodità;
– 1 nastro di carta vetrata;
– 2 morse per fermare bene l’oggetto da levigare;
– valigetta per un pratico trasporto.

skil-1215aa-levigatrice-a-nastro

Skil 1215AA Levigatrice a Nastro: 650 W e alimentazione di 240 V. La tecnologia veramente avanzata di Skil mette a disposizione degli utenti più esigenti una notevole velocità del nastro. Quest’ultimo non subirà variazioni di stabilità, grazie all’innovativo sistema di centratura del nastro. In dotazione, nel modico prezzo:
– filtro che intrappola la polvere;
– 1 nastro per la levigatura;
– 1 adattatore per il collegamento del sistema di aspirazione;
– appoggio stabile.

 

bosch-pbs-75-a-levigatrice-a-nastro-universal

Bosch PBS 75 A Levigatrice a Nastro Universal: 710 W di potenza, e dimensione del nastro di 75×533 cm, autocentrato e impeccabile nel lavoro di levigatura!
Il nastro ruota a 350 metri al minuto, e l’area di lavoro sarà sempre pulita grazie al valido sistema di pulizia Bosch chiamato “Microfilter”. Un’impugnatura supplementare in dotazione.
Prezzo davvero competitivo!

Salva

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply