5 migliori modelli di barbecue elettrico: prezzi e offerte online

Il barbecue elettrico è un tipo di barbecue che funziona tramite la corrente elettrica, quindi dev’essere posizionato vicino ad una presa di corrente e non necessita né di legname né di gas per la sua accensione. Si differenzia da questi anche per il fatto che può essere utilizzato anche al chiuso, all’interno della vostra abitazione e non solo all’esterno. Questa caratteristica è dovuta al fatto che produce poco fumo e in alcuni casi esso è proprio assente, rispetto agli altri barbecue.

Come funziona il barbecue elettrico?

Esistono in commercio vari modelli di barbecue elettrici che si differenziano per vari motivi. Ad esempio, la forma può essere varia, ovale, rotonda, rettangolare, starà a voi scegliere la migliore in base alle vostre esigenze e al vostro spazio. I piani di cottura possono avere varie dimensioni, passiamo  da quelli più piccoli nei quali si può cuocere  una quantità di cibo limitata alla volta, a quelli più grandi. Inoltre essi possono avere vari tipi di piani di cottura, una  griglia in acciaio inox, resistente e facile da pulire, oppure un piastra liscia o rigata, antiaderente,  più delicata,  che consentirà al calore di diffondersi in modo uniforme su tutta la superficie, o una piastra in pietra naturale come la pietra lavica. Esistono, però dei barbecue che presentano  sia una griglia in acciaio che una piastra liscia in modo da attuare, contemporaneamente, diversi tipi di cottura. Queste superfici si differenziano  anche per i tempi di riscaldamento, infatti per quanto riguarda le piastre hanno bisogno di circa 15 minuti per raggiungere una temperatura ideale per la cottura, mentre la pietra lavica ha bisogno di più tempo per surriscaldarsi, è sensibile agli sbalzi termici e mantiene una temperatura costante. La griglia in acciaio inox è più facile da pulire perché meno delicata rispetto alle piastre, infatti una volta scrostata può essere messa anche in lavastoviglie.  Mentre per una piastra è diversa la pulizia, in quanto esse sono in genere antiaderenti e devono essere pulite a mano, stando attenti a non graffiarle, tramite una spugnetta o una spazzolina usando prodotti poco aggressivi, ma meglio se naturali, come l’aceto. Per la pietra lavica , ancora più delicata, prima del suo lavaggio attendere che si raffreddi completamente e poi procedere alla sua pulizia con una spugnetta. Parlando sempre di pulizia vi sono dei barbecue che hanno una vaschetta sotto il piano di cottura che serve a catturare i grassi, in questo modo potrete tranquillamente toglierla e lavarla. I materiali utilizzati sono, quindi, molto importanti per il tipo di cottura che vorrete ottenere, ma non solo, state attenti ad essi, non acquistate barbecue solo per il loro bassissimo costo, ma che presentano materiali nocivi per la salute, che sono poco resistenti e rimangono attaccati al cibo.

Importante è anche la temperatura, ma non tutti i barbecue presentano la possibilità di regolarla. In alcuni si può regolare tramite una manopola, in altri solo regolando la posizione della griglia, avvicinandola o allontanandola dalla fonte di calore, ottenendo in questo modo una temperatura più lenta. Attenzione alla regolazione della temperatura, perché essendo troppo alta potrebbe bruciare la parte esterna della pietanza lasciandola cruda al suo interno, ma una cottura troppo lenta potrebbe seccarla e renderla meno gustosa, tutto dipende da ciò che state cuocendo, dalle sue dimensioni, dal suo spessore. In genere, i barbecue presentano un coperchio che si può abbassare durante la cottura in modo che  il calore venga mantenuto al suo interno e le pietanze vengano cotte come all’interno di un forno.  Spesso, all’esterno del coperchio è indicata la temperatura raggiunta. Possiamo scegliere dei barbecue con o senza piano d’appoggio. Possiamo posizionarli su un piano d’appoggio in casa, come un tavolo bello resistente  o un semplice ripiano, oppure acquistarli con una struttura che li sostenga, fissa o mobile, cioè che si può spostare tramite delle ruote.  L’importante e che sia ben resistente e stabile. I barbecue elettrici professionali presentano delle caratteristiche in più, infatti, oltre che la regolazione della temperatura, presentano,  in genere,  anche delle spie che servono ad indicare, ad esempio,  quando la griglia ha raggiunto la temperatura ideale per dare il via alla cottura. Possono presentare anche dei sistemi  di sicurezza particolari, ad esempio, se alcune parti del barbecue sono messe male esso si arresta. Come ho già detto precedentemente questi barbecue possono essere posizionati anche al chiuso perché non producono fumo, o in caso ne producano si tratta di una cosa minima che può essere risolta posizionandolo sotto ad una cappa o in un luogo dove circola l’aria.

Come scegliere il miglior barbecue elettrico?

Bestseller No. 1
Bosch TFB3302V Bistecchiera, Grigia/Nera
  • Bistecchiera multifunzione, ottima per preparare sfiziose grigliate di carne, pesce e verdure
Bestseller No. 2
Severin PG 2791 Barbecue-Grill 2500W, 41x26 cm, colore: Nero
  • Griglia e vaschetta per lŽacqua estraibili per una più facile pulizia
Bestseller No. 3
oneConcept Dr. Beef II • Griglia da Tavolo • Griglia Elettrica • Barbecue
  • 🎄 DIRITTO ESTESO DI RESCISSIONE : Un Natale senza pensieri! Effettua un acquisto tra il 1 Novembre eil 31 Dicembre 2018, puoi esercitare il diritto di recesso fino al 31 Gennaio 2019 (60...
Bestseller No. 4
Bestseller No. 6
Severin PG8532 Barbecue-Grill, Nero
  • Molto potente per un ottimo barbecue: 2.500 W

La scelta del barbecue che fa al caso vostro, andrà fatta tenendo in considerazione tutte le sue caratteristiche e rapportandole alle nostre esigenze.  Scegliere un barbecue con una griglia in acciaio , o  scegliere  quello con una piastra cambierà i risultati di cottura dei cibi. Se abbiamo già un ripiano dove posizionarlo sceglieremo  quello senza piano d’appoggio incluso. In base allo spazio a disposizione sceglieremo un barbecue di diverse dimensioni o forme.  I prezzi del barbecue elettrico possono variare in base alle caratteristiche che presenta, al materiale utilizzato, al fatto che sia accessoriato, infatti esistono barbecue che presentano ripiani e ganci per appoggiare utensili, senza che creino intralcio. Se avete dei dubbi ancora sulla scelta che fa al caso vostro potrete andare a scoprire sul web le opinioni che le persone danno sui barbecue elettrici e potrete farvi un idea più chiara.

Ecco a voi i migliori 5 modelli di barbecue elettrico:

BARBECUE ELETTRICO SEVERIN RG 2343

Severin SEV2343 Raclette
  • Pietra naturale per sane grigliate senza grassi

Si tratta di un barbecue elettrico che presenta un piano  di cottura in pietra naturale  con dimensioni di 50 X 25. Consente di cuocere più cibi contemporaneamente e presenta nel ripiano più basso otto padelline antiaderenti che permettono di cuocere verdure, squagliare formaggi da accompagnare alla carne o al pesce. La temperatura è regolabile tramite un termostato e sono presenti due spie, una per l’accensione e una che si spegne una volta raggiunta la temperatura ideale. E’ adatto ad essere posizionato in qualunque piano d’appoggio purchè  stabile. La pietra naturale consentirà una cottura salutare dei vostri cibi e le superfici antiaderenti sono facili da pulire.

BARBECUE ELETTRICO PRINCESS

Si tratta di un barbecue elettrico dotato di due griglie in acciaio, una grande vicina alla fonte di calore di 47 X 28 cm. e una piccola più in alto. Al di sotto della griglia vi è una vaschetta sulla quale cade lo sporco,  facile da togliere e lavare. Presenta un supporto fisso sul quale esso è posizionato ma può essere utilizzato anche senza  e posizionandolo su un tavolo o qualsiasi ripiano. Ha una potenza di 2000 Watt.  Nella parte inferiore è presente un piano d’appoggio  per gli utensili.

BARBECUE ELETTRICO SEVERIN PG 2792

Barbecue elettrico di 2500 Watt con una griglia in acciaio di 41 X 26 cm. ,regolabile in due posizioni.  Presenta un supporto  nel quale si trova un ripiano per poggiare gli utensili. Facile da pulire, presenta un sistema di sicurezza che garantisce lo spegnimento automatico delle parti riscaldanti nel caso in cui vengano spostate.  Per evitare l’emissione di fumo è presente una vaschetta da utilizzare con dell’acqua.  La temperatura può essere regolata tramite un termostato e se intendete posizionarlo all’aperto potrete montare il paravento incluso nella vendita.

BARBECUE ELETTRICO ONECONCEPT

I tratta di un barbecue elettrico con un piano di cottura di 900 cm. quadri, costituito da una griglia in acciaio. Al di sotto di essa è presente una vaschetta  per la caduta dello sporco, facilmente estraibile . Anche l’elemento riscaldante si può estrarre tranquillamente per una facile pulizia .La temperatura è regolabile  e vi è un sistema di sicurezza che fa spegnere gli elementi riscaldanti quando vengono posizionati male.  Presenta un supporto d ‘appoggio ma è utilizzabile anche senza. Inoltre vi sono dei ripiani laterali e uno in basso, nella parte frontale, per poggiare gli utensili.

BARBECUE ELETTRICO TEFAL

Tefal TG8000 Family Flavor Grill - Barbecue elettrico
  • Descrizione dettagliata: Bistecchiera con due piani cottura separati, per la preparazione di pasti completi. Le piastre con resistenza in serie e la potenza di 2400 W garantiscono una cottura...

E’ un barbecue elettrico che presenta due piastre in alluminio antiaderenti, in modo da poter cuocere tranquillamente due tipi di alimenti.  Queste piastre sono lavabili in lavastoviglie e per una facile pulizia è presente, al di sotto, una vaschetta cattura- sporco. Ha una potenza di 2400 Watt. La temperatura è regolabile in modo diverso per le due piastre grazie alla presenza di due termostati. Può essere poggiato su qualsiasi ripiano stabile.  Una volta raggiunta la temperatura ideale si accende una spia per avvisarvi che potrete iniziare la cottura.

Salva

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi. Cliccando sui prodotti sarà possibile trovare anche il miglior usato di qualità professionale a prezzi economici!

Leave a Reply